Empoli, Iachini: «Questo pareggio vale come una vittoria»

Empoli, Iachini: «Questo pareggio vale come una vittoria»
© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico dell’Empoli Giuseppe Iachini a parlato dopo il rocambolesco pareggio interno per 3-3 contro il Parma

Una partita spettacolare quella che si è disputata quest’oggi allo stadio Castellani tra Empoli e Parma terminata con il risultato di 3-3. A fine partita ai microfoni di Sky Sport si è presentato il tecnico della squadra toscana Giuseppe Iachini che si è mostrato soddisfatto solo a metà: «Giochiamo, costruiamo ma mettiamo dentro qualche disattenzione che paghi cara. La squadra ha fatto una buona partita dal punto di vista dell’attenzione. Peccato perché abbiamo preso tre gol da palla inattiva, dovevamo prestare più attenzione. Abbiamo avuto più occasioni, c’è grande rammarico. In alcuni passaggi della partita meritavamo di trovarci avanti, ma paradossalmente siamo andati sotto. Abbiamo concesso troppo sui palloni inattivi».

Alla domanda se si aspettava una crescita più rapida dei suoi Iachini risponde cosi: «Ci sono degli episodi nel calcio, ci sono delle situazioni in cui paghiamo molto. Abbiamo cercato di proporci e di far gol, la serie A è questa. Ora dobbiamo dare continuità, queste partite possono valere quanto una vittoria, soprattutto quando le recuperi con questa testa e con questo spirito». E ancora conclude sul problema dei troppi gol subiti: «La società voleva muoversi per avere un elemento in più, però nello stesso tempo stiamo lavorando con i ragazzi per migliorare. Siamo l’ottava squadra per occasioni e gioco espresso, ma non sempre siamo concreti. Stiamo cercando di migliorare tramite il lavoro settimanale. Abbiamo commesso degli errori individuali in fase difensiva che hanno macchiato le prestazioni. Dobbiamo far crescere i ragazzi, tanti di loro sono alla loro prima esperienza nella categoria».