Esonero Di Francesco, panchina in bilico dopo il ko col Porto: i possibili sostituti

Esonero Di Francesco, panchina in bilico dopo il ko col Porto: i possibili sostituti
© foto www.imagephotoagency.it

Esonero Di Francesco, la panchina dell’allenatore della Roma è in bilico dopo il ko contro il Porto: i possibili sostituti

La Roma esce dalla Champions League dopo aver perso per 3-1 sul campo del Porto. I giallorossi, trovano un ulteriore sconfitta dopo il netto 3-0 subito nel Derby della Capitale contro la Lazio. I giallorossi escono con l’amaro in bocca dalla massima competizione europea, soprattutto considerando che ad incidere sul risultato finale della partita è stato il Var. Un rigore alla Roma nei minuti finali del secondo tempo supplementare, avrebbe infatti cambiato completamente gli scenari. Dopo la prestazione di stasera è difficile parlare di esonero di Di Francesco, eppure l’eliminazione dalla Champions, la sconfitta nel Derby, e i precari risultati ottenuti in campionato e in Coppa Italia, potrebbero esser decisivi per il suo proseguio sulla panchina giallorossa.

L’allenatore giallorosso ha deciso di non parlare né con le tv né in conferenza stampa, mentre, secondo “Sky Sport”, la società si è presa ancora qualche ora per prendere la decisione definitiva sulla guida tecnica della squadra. Nei giorni scorsi si sono fatti diversi nomi, tra tutti quelli di Paulo Sousa e Donadoni. Tuttavia, il primo è molto vicino alla panchina del Bordeaux, mentre il secondo potrebbe accontentarsi di un contratto di un anno e mezzo per rientrare nel grande calcio. A completare la lista dei nomi troviamo poi l’ex giallorosso, Panucci. Più facile che quest’ultimo sia una sorta di traghettatore fino a fine stagione.