Fantacalcio. “Era meglio non schierarlo”: i peggiori della 24.a giornata

fornasier
© foto www.imagephotoagency.it

Torna “Era meglio non schierarlo” con il suo carico di simpatia nel ricordarvi i giocatori che avremmo fatto meglio a lasciare in tribuna invece che regalargli la titolarità sul campo

Torna la rubrica che vi ricorda, se ce ne fosse bisogno, quali sono i vostri peggiori acquisti che avete schierato al Fantacalcio. Nella giornata appena conclusa ci sono parecchi soggetti che hanno deciso si mettersi in mostra negativamente, nessuno che però va a insidiare i record dei portieri ormai tenuto saldo da Perin e dai suoi seguaci. Insomma mezzo punto di qui e mezzo punto di là ed ecco che invece di arrivare agli agognati 66 punti limite, vi ritrovare a fare nuovamente i conti con una prestazione incolore. E, lo sappiamo, sono parecchie le bestemmie. Rigori sbagliati, gialli come se piovesse. Giocatori tornati dalla Coppa d’Africa con la tenuta fisica di un cardiopatico. Amnesie difensive collettive e il risultato che ti fa saltare la bolletta, oltre che i nervi, avvicinandoti sempre di più a Nostro Signore. Ma bando agli indugi e andiamo a vedere chi sono i peggiori undici di questa giornata.

PORTIERE E DIFESA – La titolarità tra i pali la ottiene l’indiscusso Bizzarri (-0,5) che si avvicina al record di Perin, ma non lo batte. Certo che se anche Bizzarri ci abbandona, non abbiamo più certezze in questa vita. Per la difesa abbiamo l’ottimo Mbaye del Bologna che s’inventa bomber e segna nella sua stessa porta (2,5), seguito da Letschert che decide di farsi cacciare in maniera putrida dal campo (3), e da Stendardo (3,5) che decide di giocare male e farsi pure ammonire. Oggi abbiamo deciso di schierare un ignorante 5-3-2, perchè in zona operazioni di centrocampo e attacco non è andata così male: i due difensori che mancano sono il probo Fornasier (4) e il perfetto Gonzalez (4).

CENTROCAMPO E ATTACCO – Inaspettatamente c’è pure chi sbaglia un rigore e si salva (leggi Dzeko) e a centrocampo solo due insufficienze gravi per Barella (4) e Jajalo (4), completa la mediana Taarabt (5) del Genoa che è arrivato per semplificare le vita a Juric, ma pare quasi il contrario. Anche in attacco ci sono tanti insufficienti ma in maniera lieve, non si scende sotto il cinque manco ad andarli a cercare con il lumicino. Per questo motivo andiamo a sceglierne due abbastanza significativi (prendere i poveri Borriello e Sau che avevano contro la difesa bianconera non mi pare corretto): Zapata e Pucciarelli (entrambi con 5) non riescono ad esprimersi e, soprattutto il secondo che segna quando lo metto in tribuna e va sotto il seri quando è titolare dovrebbe un attimo darsi una regolata. Il totale di questa formazione è di 39,5 punti. Sono soddisfazioni.