Fiorentina-Inter, Spalletti: «La lotta Champions non ci preoccupa»

Fiorentina-Inter, Spalletti: «La lotta Champions non ci preoccupa»
© foto www.imagephotoagency.it

Alla vigilia di Fiorentina-Inter Spalletti rilascia alcune dichiarazioni sulla lotta champions, su Icardi e sullo stato della squadra in generale

Domenica sera ci sarà FiorentinaInter e Spalletti dovrà motivare bene i giocatori visto che il Milan è dietro a solo 1 punto grazie alla vittoria contro l’Empoli. L’Inter dovrà centrare tutti i risultati positivi per arrivare al derby del 17 marzo contro il Milan al meglio. Ecco le sue parole sulla situazione Inter: «Credo che possiamo ancora crescere sotto alcuni punti di vista. La lotta Champions non ci preoccupa perché a inizio anno ci aspettavamo di lottare proprio contro queste squadre che adesso sono lì, non ci sono stati imprevisti. Accettiamo la competizione. Spero che Icardi rientri presto, nel frattempo credo in tanti possano trovare il gol: Vecino e Brozovic sono due che vedono la porta, anche Joao Mario deve segnare di più. Da Politano, più che qualcosa in area di rigore, mi aspetto i movimenti giusti per creare spazi ai compagni. Lautaro sostituto di Icardi? Se diciamo così, facciamo dipendere Lautaro da un altro giocatore e in una squadra come l’Inter queste cose non possono succedere. In tanti fanno la differenza e ti permettono di stare in alto, una squadra di livello non può dipendere da un solo giocatore».