Moenchengladbach – Fiorentina, Hecking: «Chi passa può andare molto avanti»

moenchengladbach - fiorentina
© foto www.imagephotoagency.it

Moenchengladbach – Fiorentina sarà una delle sfide che animeranno la giornata di Europa League in programma domani, il tecnico dei tedeschi si è lasciato andare a delle dichiarazioni sulla doppia sfida

Moenchengladbach – Fiorentina, gara valevole per il turno di andata dei sedicesimi di EL, accende già le fantasia di Dieter Hecking che ne ha parlato così su La Gazzetta dello Sport: «In difesa siamo molto compatti. Ottenuto questo pensiamo a fare il nostro gioco. Non ci adeguiamo agli altri, non lo faremo neanche con la Fiorentina. È una delle partite migliori che può offrire la competizione. Chi passa avrà grandi possibilità di andare molto avanti». E sulla “maledizione trasferta”: «È un po’ come il discorso su Italia-Germania. Una volta sfatato il tabù si perde l’interesse mediatico. Ora in trasferta facciamo bene. A Firenze possiamo pure perdere, basta che passiamo il turno. Le sfide con la Fiorentina saranno equilibrate». Un parere poi sul valore assoluto del nostro campionato di Serie A: «Il campionato italiano mi piace, confrontarsi con i vostri club è intrigante. Era così quando col Wolfsburg ho sfidato Inter e Napoli, è così adesso. Saranno gare emozionanti, il nostro stadio sarà esaurito e i nostri tifosi potranno visitare una città di grande fascino. Al sorteggio sarei stato contento. Vogliamo andare il più avanti possibile». In chiusura un bilancio sul valore delle avversarie in Europa League: «In questa competizione alcune squadre sono nettamente più forti di noi come Manchester United e Roma, ma bisogna anche vedere se credono al 100% nel torneo. Le altre squadre sono buone, ma siamo più o meno sul loro livello».