Firenze in lutto: dramma Scarponi. Trovato l’investitore di Ficini

© foto www.imagephotoagency.it

Fiorentina-Inter non sorge sotto i migliori auspici: i gigliati dicono addio a Scarponi e Ficini nella stessa giornata. L’irreale silenzio del Franchi. Lo Sporting Lisbona invita i viola al torneo – 25 aprile, ore 7.05

Bel gesto dello Sporting Lisbona, che ha deciso di invitare la Fiorentina al torneo Cinco Violinos, una rassegna amichevole che si tiene in Portogallo ogni estate. Le tifoserie di Sporting e Fiorentina sono gemellate e per questo Marco Ficini, fan viola, era a Lisbona la sera della tragedia. Ancora non è ufficiale la partecipazione della Fiorentina al Cinco Violinos ma comunque lo Sporting ha deciso di chiamare i toscani per onorare la memoria di Ficini.

Identificato l’investitore di Ficini – 23 aprile, ore 14.25

E’ stato identificato l’investitore di Marco Ficini, il tifoso della Fiorentina morto venerdì sera a Lisbona dopo essere stato investito nei pressi dello stadio portoghese. Secondo il “Correio da Manhã” l’uomo, probabilmente un tifoso del Benfica, dovrebbe essere arrestato nelle prossime 24 ore.

Firenze in lutto: drammi Scarponi e Ficini

A Firenze si è giocato in un silenzio irreale, Fiorentina-Inter ha vissuto di mille sussulti in campo (alla fine i gol sono stati nove…) ma sugli spalti difficilmente i tifosi si sono fatti sentire, se non per le esultanze sui gol. Il perché è da ricercarsi nel dramma di Marco Ficini: 41enne romano residente a Milano, era un gran tifoso viola ed è morto investito da un’auto a Lisbona poco dopo qualche tafferuglio tra i fan dello Sporting Lisbona – uniti ai gigliati da un gemellaggio storico – e quelli del Benfica. I tifosi della Fiorentina hanno deciso di non esporre striscioni se non in memoria di Ficini e di non cantare per tutto il match. Per rispetto anche i rivali dell’Inter hanno accettato di restare muti e hanno tributato uno striscione al supporter viola scomparso.

Fiorentina-Inter, i drammi Ficini e Scarponi

Era prevista una coreografia dei tifosi della Curva Fiesole per il match dell’Artemio Franchi tra Fiorentina e Inter, quest’ultima, però, è stata annullata così come non saranno affissi i consueti striscioni. Tifosi fiorentini, dunque, in lutto per la scomparsa di Marco Ficini, tifoso fiorentino deceduto dopo gli scontri tra supporters del Benfica e dello Sporting Lisbona. Era lì per assistere al big match portoghese, è stato travolto, non è chiaro ancora se in maniera volontaria o meno, da un auto mentre si dileguava dopo la rissa. Notizia triste che aveva fatto pensare persino al rinvio della gara in programma dalle 20.45, la quale si somma alla tragedia per la prematura scomparsa del ciclista Michele Scarponi, morto mentre si allenava in quel di Filottrano. Il vincitore del Giro d’Italia 2011, tifosissimo dell’Inter, è stato ricordato dall’intero stadio toscano con un toccante minuto di recupero, così come accadrà in tutte le altre manifestazioni sportive del weekend su indicazione del Coni. Non 90 minuti sereni, dunque, per le due compagini colpite da due lutti nel giro di 24 ore.