Connettiti con noi

Calciomercato

Florenzi dopo Nainggolan: l’Inter ci prova

Francesca Flavio

Pubblicato

su

Prima Radja Nainggolan, quindi Alessandro Florenzi: la campagna acquisti dell’Inter s’intreccia a doppio filo con la Roma

Nonostante i tanti acquisti già ufficializzati dalla Roma, la tifoseria giallorossa è scontenta perchè ha già perso l’idolo Radja Nainggolan e non vorrebbe perdere il simbolo Alessandro Florenzi. Ieri, il direttore sportivo Monchi ha fatto chiarezza sul contratto del calciatore della Roma che scadrà tra 12 mesi, il 30 giugno 2019 per l’esattezza, dichiarando che la sua volontà e quella dell’allenatore Eusebio Di Francesco è tenerlo in giallorosso ma la contrattazione è difficile, tenuto conto del grande valore del giocatore in questione.

Stando a Premium Sport, l’Inter si starebbe inserendo, come terzo incomodo, in questa intrigata situazione. D’altronde alla guida tecnica neroazzurra c’è Luciano Spalletti, che conosce bene le doti di duttilità, corsa e tenacia di Alessandro Florenzi. Il calciatore chiederebbe 4 milioni di ingaggio, con la Roma che si sarebbe spinta fino a 3 più bonus. La questione è, dunque, economica, con l’esterno a tutto campo che non avrebbe manifestato alcuna intenzione di lasciare la Capitale, visto il legame viscerale che lo unisce a città, squadra e tifosi. Ma l’Inter spera che, presentando un’offerta da 25 milioni di euro, la situazione potrebbe cambiare. Ripetendo, di fatto, l’operazione Nainggolan.

Advertisement