Frosinone, parla Longo: «Si può anche perdere, ma l’attaccamento alla maglia ci vuole sempre»

longo
© foto www.imagephotoagency.it

L’allenatore del Frosinone, Moreno Longo, ha rilasciato alcune dichiarazioni a margine della partita persa per 5-0 contro la Sampdoria

Il Frosinone viene sconfitto per 5-0 tra le mura amiche dalla Sampdoria di Marco Giampaolo e resta a un solo punto in classifica e ancora senza alcuna rete messa a segno dopo quattro giornate. L’allenatore dei ciociari Moreno Longo, intervenuto dopo la sconfitta di stasera, ha dichiarato: «E’ stata una partita dai due volti, nel primo tempo siamo andati in svantaggio sull’unica occasione da rete creata dalla Sampdoria – ha dichiarato il tecnico ai microfoni di DAZNNella prima frazione non abbiamo concesso nulla, anzi abbiamo creato 2-3 occasioni per portarci sul pareggio».

Longo ha poi proseguito sulla larga sconfitta subita dalla sua squadra: «Nella ripresa i gol subiti ci hanno tagliato le gambe e non siamo più riusciti a reagire. La cosa che mi dispiace è che non siamo rimasti squadra, le partite si possono anche perdere, ma si deve sempre rimanere compatti e mantenere un grande attaccamento alla maglia. Non bisogna mai mollare come abbiamo fatto stasera».