Goretzka dopo Howedes: la Juve ci prova, ma c’è il rischio asta

LEON GORETZKA milan
© foto @wikimedia commons

Leon Goretzka è uno dei migliori centrocampisti totali in giro per l’Europa e, non a caso, è finito nel mirino della Juventus, alla ricerca di un calciatore “box-to-box”

Marotta e Paratici sono al lavoro per rinforzare la linea mediana della Juventus, come spiega Tuttosport. Il mercato riaprirà tra un mese circa e i due dirigenti della Vecchia Signora non vogliono affatto farsi trovare impreparati. D’altronde l’amministratore delegato continua a ripetere, come un mantra, che la Juve saprà cogliere le eventuali occasioni. Occasioni che portano due nomi, Emre Can del Liverpool e Leon Goretzka dello Schalke 04. Entrambi centrocampisti totali, forti fisicamente e dotati tecnicamente.

Se il turco tedesco è tentato dal rinnovo offertogli da Jurgen Klopp, lo stesso ex compagno di squadra di Howedes pare orientato a dire addio alla casacca dei minatori. Il contratto scadrà il prossimo 30 giugno 2018 e lo Schalke 04 non si è mosso per prolungarne l’accordo, così la Juve spera ma dovrà ben guardarsi dal rischio di trovarsi in un’asta per Leon. Autore di 4 gol e 1 assist in 11 partite stagionali, Goretzka è finito sui taccuini dei top club europei: Barcellona, Bayern Monaco, Arsenal e Manchester United, ma non solo. Marotta e Paratici, quindi, sono chiamati ad un’operazione lampo per regalarlo ad Allegri.