Connettiti con noi

Champions League

Inter, palla ai leader: i tre tenori per tornare a sognare

Pubblicato

su

L’Inter deve svoltare e chiede delle risposte ai suoi leader. Icardi, Perisic e Brozovic devono trascinare la squadra

L’Inter deve mettere alle spalle i 4 punti conquistati dopo appena 4 partite e deve iniziare a pensare alla Champions League. I nerazzurri devono rigenerarsi dopo il ko interno contro il Parma e devono provare a battere il Tottenham. L’impresa non è semplice ma anche gli Spurs, battuti dal Liverpool di Klopp, capolista di Premier insieme al Chelsea di Sarri, hanno dei problemi, e i nerazzurri devono approfittare delle debolezze avversarie per provare a portare a casa un risultati che dia morale per il prosieguo della stagione.

C’è il rischio di incupirsi ulteriormente e Spalletti deve fare in modo che questo non accada. Il tecnico nerazzurro si aggrappa a Icardi, Perisic e Brozovic, i tre leader interisti che non hanno ancora trovato continuità di rendimento. Il migliore dei tre, sino a questo momento, è stato Perisic ma il croato, contro il Parma ha deluso le attese. Icardi non è al 100%, non si è ancora sbloccato e l’Inter di Luciano Spalletti vuole aggrapparsi ai gol del suo capitano per tornare a sognare. Brozo è ancora incostante, sta pagando le fatiche del Mondiale ma i nerazzurri pretendono di più. E domani c’è il Tottenham: sarà la gara della svolta?