Connettiti con noi

Calciomercato

Icardi alla prova del 9. E il rinnovo è più vicino

Pubblicato

su

Mauro Icardi, dopo il primo gol in Champions League, vuole sbloccarsi anche in campionato. Stasera la sfida alla Sampdoria

Mauro Icardi il grande ex più temuto dalle parti della Genova blucerchiata. Il centravanti dell’Inter è atteso al varco dopo il gran gol con il Tottenham (votato come il gol più bello della prima giornata di Champions, non male per uno che ha realizzato il primo gol assoluto nella competizione, all’esordio assoluto). Cristiano Ronaldo e Higuain hanno trovato le prime gioie in campionato nella passata giornata, ora all’appello manca Maurito. Stasera l’Inter affronterà la Sampdoria e Mauro, grande ex della sfida, sa bene come fare male ai doriani.

La Samp è la vittima preferita di Icardi che è atteso alla ‘prova del 9’ ed è atteso anche dal rinnovo (ingaggio superiore ai 6 milioni), sempre più vicino secondo La Gazzetta dello Sport. Intanto Luciano Spalletti, intervenuto in conferenza stampa, ha provato a motivarlo così: «Lui de­ ve fare certi movimenti per prendere palla, ma la squadra deve considerare le sue qualità e metterlo in condizione di esprimerle. Io dico che per es­sere un giocatore top bastano pochi secondi di grande talen­to, per fare una partita da cam­pione servono 95 minuti di grande personalità dentro la squadra e sempre vicino al pal­lone». Ora l’Inter spera di sfruttare il bonus da quei 7 minuti di pazzia contro gli Spurs.