Connettiti con noi

Hanno Detto

Il cardiologo Sharma: «Malore Eriksen? Non sappiamo cosa sia andato storto»

Pubblicato

su

eriksen

Il noto cardiologo Sanjay Sharma ha parlato del malore che ha colpito Christian Eriksen durante Euro 2020: le sue dichiarazioni

Intervistato dal quotidiano The Athleticil noto cardiologo, Sanjay Sharma, è tornato a parlare di Christian Eriksen e di quanto accaduto in estate durante Finlandia Danimarca:

SALUTE – «Sapevamo della sua salute del cuore, o almeno così pensavamo di sapere. È venuto fuori dal nulla. Non sappiamo cosa sia andato storto quel giorno. Se era malato di qualcosa o se ha avuto un virus di recente. Aveva avuto il Covid-19? Era stato vaccinato? Non siamo ancora sicuri».

CAUSE – «Penserei che sia un cluster statistico. Prendiamo la maratona di Londra: possiamo passare tre o quattro anni senza nessun caso. Nel quinto anno, poi, sperimentiamo tre attacchi di cuore. Uno pensa: “Cosa c’era che non andava in questa gara? Era il tempo? Era l’inquinamento?”. In effetti, potrebbe essere stata solo una cosa statistica. I calciatori, poi, sono molto più attenti riguardo alla loro salute del cuore di quanto non lo siano stati in passato. Hanno visto quello che è successo a Fabrice Muamba, Marc-Vivian Foe ed Eriksen, e molti sono preoccupati che succeda loro qualcosa di simile. Sergio Agüero non ha avuto un attacco di cuore, ma ne aveva chiaramente i sintomi. Così ha smesso di giocare invece di pensare: ‘Non so cosa sia, quindi continuo a giocare e vedo come va. Il gioco è cambiato. È molto più veloce, più dinamico e vengono giocate molte più partite rispetto a prima. Ci sono più competizioni, più gare internazionali, e nel calcio paga un tributo pesante con chi è più fragile, perché meno disposto».