Il futuro di Ibrahimovic tra Europa e America: «A breve novità importanti»

ibrahimovic
© foto www.imagephotoagency.it

A breve si decide il futuro di Zlatan Ibrahimovic: rinnovo con il Manchester United o esperienza in MLS?

Il futuro di Zlatan Ibrahimovic è a una svolta. Dopo la cena tra l’attaccante svedese e il suo procuratore Mino Raiola è probabile che la sua destinazione sarà svelata a breve, come annunciato dallo stesso agente: «È in arrivo un annuncio importante». Al momento le ipotesi più concrete sono un altro anno di rinnovo con il Manchester United oppure un’esperienza negli Stati Uniti con la maglia dei Los Angeles Galaxy. Il primo caso però forse ha perso un po’ di vigore visto che il club di Mourinho ha investito forte su Lukaku e confermare Ibra con il vecchio stipendio per poi relegarlo in panchina non sembra una mossa economicamente convincente. Più probabile allora appare l’esperienza in MLS dove lo svedese avrebbe certamente modo di recuperare con meno pressione e meno concorrenza nel ruolo.

Tramontate ormai quasi del tutte le possibilità di un rientro in Italia. Chiacchierate informali c’erano state sia con la Juventus che con il Milan. I bianconeri gli avevano proposto un contratto a prestazione – stile Anelka – dove ad una parte fissa era affiancata una parte variabile in base a gol e presenze. Quella con i rossoneri era stata più una suggestione che una vera trattativa. I rossoneri stanno vivendo un nuovo corso e investire tanti soldi di ingaggio su un giocatore di 35 anni e reduce da un grave infortunio non rientra nei piani di questa società.

 

Condividi