Il New York Times lancia la bomba: Milan escluso dall’Europa League

© foto www.imagephotoagency.it

Secondo il quotidiano statunitense, gli investigatori della Uefa avrebbero raccomandato l’esclusione del Milan dalle coppe

In attesa della sentenza definitiva il New York Times lancia la bomba. Il quotidiano statunitense cita fonti anonime che stanno prendendo parte al processo per spiegare che, gli investigatori della Uefa avrebbero raccomandato l’esclusione dei rossoneri dalle competizioni europee. Il motivo? Il solito, quindi l’incertezza societaria e, più in particolare, l’incertezza legata ai fondi di Li. Non è casuale, in questo senso, che gran parte della difesa milanista sia racchiusa proprio nel tentativo di distinguere tra il proprietario in senso stretto, quindi appunto Li, e il Milan in quanto società e, quindi, patrimonio del calcio italiano ed europeo. Un tentativo che, stando al NYT, andrà a vuoto.

Al momento, ovviamente, si tratta di una semplice indiscrezione o forse di un’anticipazione di quanto pensano a Casa Milan. Non lo dicono, perché sperano di sbagliarsi, ma un anno senza Europa è quanto di più vicino alla realtà si aspettano in via Aldo Rossi. Dove, in effetti, vagliano con attenzione crescente i passi di Li e, di conseguenza, le possibili e forse attese reazioni di Elliott. La sentenza definitiva pronunciata dalla Uefa è attesa nelle prossime settimane ma il rischio di venire esclusi dall’Europa League è molto alto.