Connettiti con noi

Inter News

Inter, Gresko: «Dopo il 5 maggio tutta la squadra è stata massacrata»

Redazione CalcioNews24

Pubblicato

su

Intervistato da Il Posticipo, Vratislav Gresko ha ricordato il 5 maggio 2002 che consegnò lo scudetto alla Juventus ai danni dell’Inter

L’ex difensore dell’Inter, Vratislav Gresko, ha così ricordato il famoso 5 maggio 2002 in cui la squadra nerazzurra perse contro la Lazio consegnando così lo scudetto alla Juventus:

«È stata una delle stagioni migliori della mia carriera, anche se non abbiamo vinto lo scudetto. Mi ha dato tanto anche la presenza di Hector Cuper in panchina. La squadra andava bene anche se le cose alla fine sono andate come tutti sanno. Come allenatore dico sempre che si vince e si perde tutti insieme. Se vince la squadra allora vince anche l’allenatore, se la squadra perde allora perde anche l’allenatore. Non hanno massacrato solo me, tutta la squadra è stata massacrata. Anche io ho sbagliato, ma potrei menzionare tante altre cose che ci hanno impedito di vincere quell’anno. Bisogna pensare alle cose belle e mettersi quelle brutte alle spalle: non dimenticarle, ma saperle usare nel futuro »

Advertisement