Connettiti con noi

Atletico Madrid

Inter, non decolla la trattativa per Sime Vrsaljko

Pubblicato

su

vrsaljko

La querelle tra Inter e Atletico Madrid per il terzino destro croato è ancora in una fase di stand by. Le due società non trovano l’accordo sulla formula dell’operazione. L’Inter si sta spazientendo e Ausilio inizia a sondare altri profili

Braccio di ferro tra Inter e Atletico Madrid. All’origine della contesa c’è sempre lui, Sime Vrsaljko. I nerazzurri stanno trattando da settimane il terzino classe ’92 non riuscendo, però, a soddisfare le richieste dei Colchoneros. Sono due i fattori principali che stanno ostacolando il buon esito dell’affare: un Atletico Madrid che in questo momento ha altre priorità di mercato (la ricerca di un centravanti su tutte) e una mancata intesa sulla formula dell’operazione. L’Inter infatti spinge per il prestito, anche oneroso, ma con diritto di riscatto mentre gli spagnoli pretendono una cessione definitiva a 30 milioni o, al massimo, un prestito con riscatto obbligatorio.

C’è molta distanza tra le due società e le parti sono al lavoro per provare a mantenere vivo questo tormentone di calciomercato. Nonostante il gradimento di Vrsaljko alla destinazione Inter, non è facile ammorbidire la posizione dell’Atletico. Per questo Ausilio sta iniziando a scandagliare altre piste come Zappacosta del Chelsea o Darmian del Manchester United. L’ex Sassuolo rimane il preferito, certo, ma i nerazzurri non possono farsi trovare impreparati di fronte all’eventualità che salti tutto. Il club di Madrid, infatti, continua a tirare la corda: il rischio che si spezzi aumenta ogni giorno di più.

News

video