Inter-Parma 0-1, pagelle e tabellino – Serie A 2018/2019

parma
© foto www.imagephotoagency.it

Inter-Parma, 4ª giornata Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

67% di possesso palla, 20 tiri e 8 tiri in porta per l’Inter; 33% di possesso palla, 9 tiri di cui 5 in porta per il Parma. Ecco i numeri di questa sfida. Per uno che non avesse visto la partita penserebbe ad una vittoria dell’Inter guardandolo queste cifre. Eppure la gara delle 15 si è conclusa, a sorpresa, con una sconfitta interna per i nerazzurri per merito di un eurogol da parte del giovanissimo talento azzurro, Federico Dimarco. 

Seconda sconfitta con due emiliane per l’Inter di Spalletti, una sconfitta del tutto immeritata rispetto a quella avvenuta in casa Sassuolo della prima giornata. Ma è di certo una sconfitta che fa riflettere. Guardando la classifica si vede infatti un Inter con 4 punti dopo 4 giornate di campionato, a pari punti con il Parma di D’Aversa. Una classifica che non sorride ai nerazzurri che non hanno ancora incontrato una delle cosiddette “Big” del campionato (Sassuolo, Torino, Bologna, Parma). Nel caso di una vittoria della Juventus, i punti di distacco diventerebbero ben 8 dopo solo 4 giornate. Un distacco incolmabile per quella che veniva annunciata come l’“AntiJuve”.

Parma che, dopo due sconfitte di fila con Juventus e Spal, trova una vittoria importantissima in chiave salvezza; 3 punti che fanno ben sperare e lanciano in mezzo classifica il Parma con 4 punti. Alla prossima giornata l’Inter affronterà la Sampdoria al Luigi Ferraris di Genova in una sfida che si preannuncia già come decisiva per Spalletti. Il Parma affronterà invece il Cagliari tra le mura amiche. 

Inter-Parma 0-1: tabellino 

MARCATORI: 33′ st Dimarco (P) 

Inter (4-2-3-1): Handanovic 6.5 ; D’Ambrosio 5 (25′ st Asamoah 5.5), Skriniar 6, De Vrij 6-5, Dalbert 6.5; Gagliardini 6, Brozovic 6; Perisic 6.5, Nainggolan 5, Candreva 6.5 (14′ st Politano 5.5); Keita 5 (1′ st Icardi 5). Allenatore: Luciano Spalletti 5

Parma (4-3-3): Sepe 5; Iacoponi 6.5 (30′ st Sierralta sv), Alves 6, Gagliolo 6.5, Gobbi 6.5 (1′ st Dimarco 7); Barillà 6.5, Stulac 5, Rigoni 5.5; Gervinho 6, Inglese 6.5, Di Gaudio 7 (17′ st Deiola sv). Allenatore: Roberto D’Aversa 7

ARBITRO: Gianluca Manganiello di Pinerolo 4.5

NOTE: ammoniti Stulac, Dimarco (P); Brozovic, D’Ambrosio (I)

Inter-Parma: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO: Incredibile il secondo tempo di InterParma! I nerazzurri hanno decisamente dominato i secondi 45’ minuti di gioco schiacciando gli emiliani nella loro metà campo. L’Inter è andata più di una volta vicina al gol del vantaggio sprecando diverse palle gol così come nel primo tempo. Tra tutte sicuramente l’episodio in cui Dimarco, spazzando via il pallone di Perisic che si sarebbe insaccato in rete, avrebbe toccato il pallone con la mano. Nessuna Var Review e dubbi che persistono. 

Parma che nel secondo tempo non ha tirato mai in porta, se non che per l’eurogol di Dimarco, difensore del Parma in prestito dall’Inter. Un tiro alla Roberto Carlos per il giovane talento dell’Under 21 che ha ammutolito tutto lo Stadio di San Siro. Dopo il gol del calciatore del Parma, l’Inter hai è riversato tutto in attacco, ma ha rischiato  di prendere addirittura un altro gol da parte di Gervinho prima e di Inglese poi. Dopo i 4 minuti di recupero, finisce così tra Inter e Parma: 0-1. 

49′ – FISCHIO FINALE A SAN SIRO! Il Parma espugna San Siro con un eurogol di Dimarco, l’ex Inter!

47′ – Fallo di Brozovic in un Inter nervosa in questi ultimi 4 minuti di recupero

46′ – Politano mette in mezzo e trova De Vrij che calcia dritto verso la porta! Dimarco spazza un gol quasi sicuro!

43′ – PARMA VICINO AL RADDOPPIO! Che giocata di Gervinho che penetra nella difesa avversaria con una facilità incredibile e tira verso la porta di Handanovic che respinge trovando Inglese che non insacca da solo davanti la porta!

40′ – Inter che sembra aver accusato il colpo. Parma che sembra reggere in questi minuti finali di gara

33′ – GOL strepitoso da parte di Dimarco che gela Handanovic, immobile in porta, ma anche tutto San Siro! Anticipa Politano col petto e poi dai 30 metri Dimarco ha fatto partire un tiro di esterno sinistro di una bellezza unica! Un gol che si insacca all’incrocio dei pali

33′ – GOL PARMA!!!

30′ – Terza sostituzione in casa Parma: esce Iacoponi, con problemi muscolari, ed entra Sierralta

26′ – Spinge fortissimo l’Inter in questa fase di gioco! Doppia occasione per i nerazzurri: dapprima un grandioso tiro da fuori da parte di Nainggolan che trova Sepe impreparato e respinge malissimo. Successivamente ottimo colpo di testa da parte di Perisic verso la porta avversaria; Iacoponi spazza via, ma per poco non entra in porta con autogol

25′ – D’Ambrosio alza bandiera bianca! Non ce la fa a stare in campo dopo un brutto contrasto subito in precedenza. Entra Asamoah al suo posto

23′ – Tanti gli errori di impostazione da parte dell’Inter in questo momento.

22′ – Ammonizione per D’Ambrosio!

20′ – Gioco fermo diversi minuti a causa dell’infortuni scongiurato di Sepe. Ritmi di gioco decisamente scesi in questa fase, dopo che l’Inter sembrava comandare andando vicino al gol in diverse occasioni

17′ – Si riprende Sepe. Nel frattempo seconda sostituzione in casa Parma: esce Di Gaudio ed entra Deiola

16′ – SEPE A TERRA! Sembra essersi fatto male il portiere del Parma che è caduto malissimo dopo aver provato a parare una conclusione alta da fuori dell’Inter

13′ – Sostituzione in casa Inter: esce Candreva ed entra Politano

12′ – INTER VICINA AL VANTAGGIO! Occasionissima di Perisic che lancia verso la porta avversaria, ma trova Di Marco che sembra toccare con la mano! Proteste da parte dei calciatori dell’Inter. Incredibilmente nessuna Var Review!

11′ – Ottima azione personale di Perisic che mette la palla in mezzo per Nainggolan. Spazza la difesa avversaria!

7′ – Ottimo inserimento di Candreva che si sta proponendo moltissimo in questa partita. Calcia col mancino, ma la palla finisce sull’esterno della rete

4′ – Che tiro di Stulac da fuori!! Respinge Handanovic

2′ – Subito pericoloso l’Inter con Dalbert che crossa in mezzo all’area e Gagliardini non ci arriva per poco di testa

1′ – INIZIATO IL SECONDO TEMPO!

Tutto pronto per l’inizio del secondo tempo. Un cambio per parte. Nel Parma esce Gobbi ed entra Di Marco. Nell’Inter esce Keita ed entra Icardi

SINTESI PRIMO TEMPO: Bella partita quella tra Inter e Parma di questo primo pomeriggio. Nei primi 45’ minuti di gioco, l’Inter ha condotto l’azione di gioco e si è reso protagonista di numerose azioni. Diverse le palle gol non sfruttate dall’Inter con Perisic che non trova lo specchio della porta.  Nel Parma da segnalare l’ottima prova di Gervinho che da solo fa sfracelli nella difesa nerazzurra. E’ infatti sua la principale occasione del Parma che, grazie all’ottimo Handanovic, non trova la rete del vantaggio. Disastroso primo tempo per il portiere Sepe che contiene poche volte e permette all’Inter di guadagnarsi dei calci d’angolo evitabili. Due i cartellini gialli (uno per parte). Ma manca un cartellino giallo al 3’ minuto del primo tempo di Gagliardini su Di Gaudio. 

47′ – FISCHIO DI FINE PRIMO TEMPO! Si chiudono sullo 0-0 i primi 45′ minuti di gioco.

41′ – Sepe para un ottimo tiro di Perisic!

39′ – Nel giro di 4 minuti 2 ottime occasioni create da Nainggolan! Due dei tiri da fuori per il centrocampista dell’Inter: uno nello specchio della porta e l’altro di poco fuori dalla porta di Sepe

32′ – Occasionissima Parma! Gervinho fa fuori tutta la difesa avversaria, e scambia con Inglese che si trova a tu per tu con Handanovic. L’attaccante del Parma però calcia tra le mani del portiere dell’Inter che respinge. Fuorigioco.

31′ – BROZOVIC AMMONITO! Brutto intervento del calciatore dell’Inter su Di Gaudio che rotola a terra. Quante batoste per l’attaccante del Parma in questa prima mezz’ora.

28′ – Preoccupazione momentanea per De Vrij che, sull’uscita di Sepe, gli va addosso sbattendo di testa. Difensore a terra, ma niente di preoccupante.

27′ – INTER vicina al vantaggio! Su corner, il pallone attraversa tutta l’area di rigore, ma nessuno dell’Inter riesce ad infilarla in porta. Gobbi monumentale in quest’occasione

26′ – Su azione ben costruita dall’Inter, Sepe non contiene e manda il pallone in angolo. Ancora pessima giocata per il portiere del Parma.

24′ – STULAC AMMONITO! Che brutto intervento per Stulac che entra col piede a martello su Gagliardini. Cartellino arancione per il centrocampista del Parma

22′ – Brozovic prova la conclusione a giro, ma non trova la porta. Pallone altissimo.

18′ – Di Gaudio si guadagna un buon calcio di punizione sulla sinistra dell’area di rigore. Di Gaudio calcia verso la porta, Handanovic respinge! L’arbitro ferma il gioco per gioco pericoloso

16′ – INTER vicina al vantaggio! Che cross di Candreva dalla destra in centro all’area dove trova Keita che non ci arriva. Perisic si trova il pallone davanti alla porta, ma calcia altissimo.

13′ – Buona iniziativa di Dalbert che si rende pericoloso nella retroguardia del Parma. Perisic calcia in porta su pallone vagante, ma la difesa del Parma respinge.

9′ – Eccolo il primo tiro in porta per il Parma! Inglese calcia con un ottimo mancino su lancio di Di Guadio, ma trova le mani di Handanovic

8′ – Che azione dell’Inter con Candreva che calcia dalla distanza in porta. Sepe non contiene, ma nessuno dell’Inter pronto per metterla in porta. Inizio di partita da rivedere per il portiere del Parma

7′ – Ecco Gervinho con le sue giocate! Iniziano le accelerazioni per il calciatore del Parma, ma la difesa dell’Inter chiude bene.

5′ – Sepe non contiene e palla che esce in calcio d’angolo. Sepe si rende protagonista di un episodio da cartellino giallo: rimette il pallone in gioco, quando l’Inter stava per calciare il corner. Manganiello lo perdona.

3′ – A terra Di Gaudio del Parma che già in settimana ha avuto vari problemi al ginocchio. Brutto l’intervento di Gagliardini, sicuramente da ammonizione

1′ – INIZIATA! Manganiello fischia il calcio d’inizio!

Le squadre rientrano negli spogliatori dopo il riscaldamento iniziale. Tra meno di 10 minuti inizia la sfida di San Siro!


Inter-Parma: formazioni ufficiali

Sono arrivate da pochi minuti le formazioni ufficiali di Inter e Parma che si affronteranno tra meno di un’ora sul campo di San Siro. Da registrare diverse novità nella formazione di mister Spalletti. Nella difesa a 4 non gioca infatti Asamoah, al suo posto Dalbert. Nel reparto avanzato solo panchina per Politano e soprattutto per Icardi: al loro posto ci saranno infatti Candreva e Keita, unica punta. Tutti confermato invece nel 4-3-3 del Parma con Gervinho che partirà dal 1’ minuto di gioco. 

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, de Vrij, Dalbert; Gagliardini, Brozovic; Perisic, Nainggolan, Candreva; Keita. Allenatore: Luciano Spalletti.

Parma (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Alves, Gagliolo, Gobbi; Barillà, Stulac, Rigoni; Gervinho, Inglese, Di Gaudio. Allenatore: Roberto D’Aversa.


Inter-Parma: probabili formazioni e pre-partita

Molti dubbi per entrambi gli allenatori alla vigilia della sfida. Unico escluso sicuro nell’Inter è Lautaro Martinez, in dubbio anche Gagliardini e Vrsaljko. Recuperati Nainggolan e D’Ambrosio che saranno della partita fin dall’inizio. Possibile l’utilizzo di Keita nel caso il capitano Icardi non dovesse riuscire a recuperare, ma l’attaccante sembra ottimista sulla sua presenza in campo al Meazza. Problemi soprattutto a centrocampo per D’Aversa, che deve rinunciare a Dezi, Munari e Scozzarella, e in attacco, con le assenze di Ciciretti e Biabiany. Sicuro allora l’impiego di Gervinho nel tridente composto con Inglese e Di Gaudio.

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Brozovic, Gagliardini; Politano, Nainggolan, Perisic; Icardi. Allenatore: Luciano Spalletti.

Parma (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Gobbi; Rigoni, Stulac, Barillà; Di Gaudio, Inglese, Gervinho. Allenatore: Roberto D’Aversa.


Inter-Parma: i precedenti del match

I precedenti sorridono alla squadra di Spalletti: 25 scontri al Meazza tra le due squadre, 16 vittorie per l’Inter, 8 pareggi e 1 sola vittoria per il Parma nel ’98/’99. L’ultima sfida risale alla stagione 2014-2015 e finì 1-1. Almeno un gol dell’Inter negli ultimi 23 incontri contro i gialloblu. Parma, invece, che non raccoglie i 3 punti fuori casa dal settembre 2014.


Inter-Parma: l’arbitro del match

A dirigere la sfida delle 15 di oggi pomeriggio tra Inter e Parma sarà l’arbitro Gianluca Manganiello di Pinerolo. Per il classe ’81 si tratta della sua seconda partita di Serie A in questa stagione, dopo quella finita per 0-0 tra Frosinone e Bologna dello scorso 26 agosto.

Nel primo anticipo della quarta giornata di campionato, l’arbitro di Pinerolo sarà affiancato dagli assistenti Giorgio Peretti, di Villafranca di Verona, e Pasquale De Meo di Foggia. Juan Luca Sacchi di Macerata rivestirà il ruolo di quarto uomo. Per quanto riguarda la VAR e l’AVAR, troviamo rispettivamente il fiorentino Gianluca Rocchi e il calabrese Stefano Liberti. 

Per Gianluca Manganiello si segnala una sola direzione di gara contro l’Inter. Una gara tra l’altro non felice per i nerazzurri che, il 18 maggio del 2014, persero 2-1 contro il ChievoVerona.  Per il Parma si tratta, invece, di una prima volta con l’arbitro piemontese. 


Inter-Parma Streaming: dove vederla in tv

Inter-Parma sarà trasmessa a partire dalle ore 15 in diretta tv satellitare sulle frequenze di Sky Sport Serie A (canale 202 dello Sky Box, in HD 243), Sky Calcio 1 (canale 251 dello Sky Box, anche in HD) e in streaming per pcsmartphone e tablet su tutti i device iOSAndroid e Windows Mobile tramite app Sky Go o, per gli abbonati, su NOW TV.