Inter-Villarreal 3-1: pagelle e tabellino

calciomercato inter
© foto www.imagephotoagency.it

Inter-Villarreal, amichevole estiva 2017: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

E’ una serata perfetta, quella del Riviera delle Palme per l’Inter e per i suoi tifosi. L’accordo per Dalbert, la vittoria convincente con il Villareal ed il recupero definitivo di Mauro Icardi, entrato nella ripresa e subito decisivo con l’assist per Brozovic. Spalletti può inoltre essere contento per le super prestazioni di Eder e Jovetic, entrambi nuovamente a segno, ma anche di Skriniar, che si sta rivelando il vero colpo dell’estate nerazzurra. Il 12 l’ultima amichevole a Lecce contro il Betis Siviglia, e poi il via definitivo della nuova stagione con la Fiorentina a San Siro. Ma se i nerazzurri riusciranno ad esprimersi per tutta la stagione su questi livelli di gioco, l’obiettivo Champions sarà assolutamente alla portata della squadra di Spalletti.

Inter-Villarreal 3-1: tabellino e pagelle

MARCATORI: EDER 26′, 39′ SOLDADO, 66′ JOVETIC, 90′ BROZOVIC

INTER (4-3-3): Handanovic 6.5; D’Ambrosio 6 (dal 63′ Ansaldi 6), Skriniar 8 (dall’ 80 Ranocchia sv), Miranda 6.5 (dal 63′ Murillo 6.5), Nagatomo 6; Gagliardini 6 (dal 46′ Brozovic 6.5), Borja Valero 7 (dal 70′ Gabigol 6); Candreva 7 (dal 46′ Kondogbia 6), Joao Mario 7 (dal 63′ Vecino 6), Perisic 5.5 (dal 70′ Icardi 7); Eder 7.5 (dal 63′ Jovetic 7.5)
A disposizione: Padelli, Berni.
Allenatore: Luciano Spalletti

VILLARREAL (4-4-1-1): Fernandez 6 (dal 46′ Barbosa 6);  Rukavina 6, Bonera 5 (dal 75′ Alvaro 6), Mario 6.5 (dall’80 Pau sv), Victor Ruiz 6 (dal 75′ Semedo 6 ), Pablo 6 (dal 67′ Soriano 5.5),  Samu Castillejo 6.5 (dall’80 Leo Suarez sv), Trigueros 6.5 , Rodrigo 6 (dall’ 87′ Chuca sv); Sansone 6.5 (dal 67′ Unal 6.5); Soldado 6.5 (dal 67′ Bakambu 5.5).
A disposizione: Ramiro, Chuca.
Allenatore: Fran Escribà

NOTE: Ammonito Victor Ruiz al 56′, allontanato Escribà per proteste al 74′, ammonito Semedo all’ 85′.

INTER – IL MIGLIORE

SKRINIAR 8: Ennesima prestazione da spellarsi le mani per gli applausi da parte del centrale ceco, accolto dal boato del pubblico ad ogni intervento. Chirurgico nelle chiusure, eccellente nell’impostare: è il vero simbolo di questa nuova Inter che sta nascendo

INTER – IL PEGGIORE

PERISIC 5.5: Prestazione incolore per il croato, che nel corso del precampionato fino a questo momento ha abituato i tifosi a ben altro tipo di prestazioni. Passaggio a vuoto.

VILLAREAL – IL MIGLIORE

SAMU CASTILLEJO 6.5: Faceva bene Giuntoli a volerlo a Napoli all’inizio del mercato. Centrocampista del futuro, completo e tecnico. Mette in seria difficoltà Nagatomo sull’esterno.

VILLAREAL – IL PEGGIORE

BONERA 5: Colpevole sul primo goal nerazzurro, dove si fa anticipare in maniera netta da Eder. Per il resto brutta prestazione dell’ex Milan, costantemente in difficoltà nell’anticipo e mai veramente in partita.

Inter-Villarreal 3-1: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO: Ritmi più compassati in avvio, con l’Inter che occupa stabilmente la metà campo del Villareal, non riuscendo però quasi mai ad essere realmente pericolosa. Poi i cambi stravolgono la gara: Jovetic appena entrato si inventa letteralmente il gol del 2-1, con una vera e propria magia al volo! Si rivede inoltre sul terreno di gioco anche Mauro Icardi, che fa così il suo debutto stagionale dopo il lungo infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi per 4 mesi. Nella sostanza del gioco cambia veramente poco, con le squadre che praticamente non concludono mai verso la porta, con la sola eccezione di un tentativo di Trigueros dalla distanza. Nel finale arriva pure il 3-1, con una delizia di Mauro Icardi, il quale si inventa un assist a dir poco spettacolare per l’inserimento di Brozovic, che non può fare altro se non trafiggere Barbosa con il mancino.

90′ + 5′ FINISCE QUI! INTER batte VILLAREAL 3-1

90′ LA CHIUDE L’INTER! PALLA GENIALE DI ICARDI E BROZOVIC NON PUO’ SBAGLIARE!

87′ Ci prova Trigueros dal limite! Alto!

84′ Jovetic va via e si fa stendere da Semedo. Giallo per il difensore del Villareal!

80′ STANDING OVATION per SKRINIAR. Al suo posto Ranocchia!

74′ Allontanato Escribà per proteste!

70′ Entrano Icardi (debutto stagionale) e Gabigol!

66′ GOOOOOOOOL INTER! JOVETIC! Ma cosa ha fatto! Vince un rimpallo ed in sforbiciata la mette all’incrocio. 1-1

63′ Arrivano ulteriori cambi: fuori Joao Mario, Miranda, D’Ambrosio ed Eder. Dentro Jovetic, Murillo, Ansaldi e VECINO!

60′ Partita piatta, pochi spunti in questo avvio di ripresa

52′ Cross basso di D’Ambrosio: esce bene Barbosa

46′ Inizia la ripresa con numerosi cambi: Spalletti cambia l’intera mediana!

SINTESI PRIMO TEMPO: La manovra dell’Inter è bella e rapida, il Villareal costruisce ma è costretto spesso e volentieri al lancio lungo. La prima palla gol è di Eder lanciato da Miranda con palla a lato. Il Villareal risponde da piazzato con Castillejo: palla che attraversa tutta l’area prima di uscire. I nerazzurri però continuano a maturare calcio e a creare occasioni: Candreva conclude da fuori, ma il pallone termina largo. E’ solo questione di minuti, prima che l’Inter trovi il vantaggio con il solito Eder, che si fa trovare pronto su un cross delizioso di Candreva. Nel finale il Villareal prova ad alzare il baricentro, e trova il pareggio con Soldado, il quale è più lesto di tutti nell’avventarsi sulla sfera dopo un miracolo di Handanovic su Sansone.

45’+ 2′ Fischia Fabbri! 1-1 il primo tempo a San Benedetto

45′ 2 minuti di recupero!

40′ GOOOL VILLAREAL: Sansone calcia e trova la risposta di Handanovic, ma sulla respinta Roberto Soldado non può sbagliare!

39′ Samu Castillejo da 35 m: direttamente fuori dallo stadio

36′ Borja Valero azzarda un retropassaggio rischioso, Handanovic allontana

30′ Cooling Break e pausa momentanea

26′ GOOOOOOOOL INTER: Segna sempre Eder! Candreva corre sull’out di destra, cross basso perfetto per la spaccata dell’italo brasiliano che fa 1-0!

22′ Percussione di Joao Mario e conclusione in caduta che termina sul fondo

18′ Candreva da fuori: conclusione larga

12′ Ci prova anche il Villareal, con Castillejo che calcia una punizione tagliatissima che attraversa tutta l’area di rigore prima di finire sul fondo

10′ Prima palla gol per l’Inter: Eder viene lanciato da Miranda ma conclude a lato con l’esterno destro

5′ L’Inter fa la partita, scambi rapidi nel possesso. Il Villareal si copre e riparte

3′ Gaspar crossa forte in mezzo, attento Miranda in chiusura

1′ Si comincia! Buon divertimento

Si avvicina il calcio d’inizio dal Riviera delle Palme di San Benedetto del Tronto, per la penultima amichevole estiva dei nerazzurri di Luciano Spalletti. Tra pochi minuti via alla diretta live con gli aggiornamenti su Inter-Villareal. Come confermato alla vigilia, Spalletti cambia poco o nulla e lascia dal 1′ gli 11 che hanno affrontato a Singapore il Bayern Monaco e il Chelsea: importante la conferma di Skriniar in coppia con Miranda al centro della difesa. Borja Valero agirà in cabina di regia, mentre i trequartisti alle spalle dell’unica punta Eder saranno i soliti Joao Mario, Perisic e Candreva. Escribà opta invece per il 4-4-1-1, con l’esperienza di Bonera in coppia con l’ex Napoli Victor Ruiz al centro della difesa, la fantasia di Samu Castillejo in mezzo al campo e Nicola Sansone alle spalle dell’unico terminale offensivo che sarà Soldado.

Inter-Villarreal: formazioni ufficiali

INTER (4-3-3): Handanovic;D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Nagatomo; Gagliardini, Borja Valero; Candreva, Joao Mario, Perisic; Eder
A disposizione: Padelli, Berni, Vecino, Kondogbia, Jovetic, Icardi, Ranocchia, Ansaldi, Murillo, Brozovic, Barbosa
Allenatore: Luciano Spalletti

VILLARREAL (4-4-1-1): Fernandez;  Rukavina, Bonera, Mario, Victor Ruiz, Pablo,  Samu Castillejo, Trigueros,  Rodrigo; Sansone; Soldado.
A disposizione:  Barbosa, Alvaro, Semedo, Unal, Bakambu, Leo Suarez, Soriano, Ramiro, Pau, Chuca
Allenatore: Fran Escribà

Arbitro: Michael Fabbri
Assistenti: Filippo Valeriani – Pasquale De Meo

Inter-Villarreal: probabili formazioni e pre-partita

L’amichevole di San Benedetto del Tronto sarà utile a Spalletti per continuare nel lavoro di crescita del gruppo già visto nella tournèe asiatica di ICC. Occasione della sfida sarà anche quella di vedere all’opera il neo acquisto Vecino (per lui probabile impiego a partita in corso). In attesa del recupero di Mauro Icardi, il tecnico di Certaldo ripartirà in avanti dalle proprie certezze: Perisic, Candreva e Joao Mario (con dunque Borja Valero in cabina di regia) alle spalle di Eder. Per il Submarino Amarillo del neo tecnico Fran Escribà il test nelle Marche è invece utile per continuare a lavorare sui nuovi schemi in vista della nuova stagione: l’ex allenatore del Getafe verosimilmente ricomincerà dalla spina dorsale della scorsa stagione, confermando anche oggi dal 1′ i vari Mario Gaspar, l’ex doriano Soriano, Nicola Sansone e Soldado in attacco.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Nagatomo; Gagliardini, Vecino; Candreva, Borja Valero, Perisic; Eder. Allenatore: Spalletti.

VILLARREAL: André Fernandez; Mario Gaspar, Alvaro, Bonera, Rukavina; Rodri, Fornals, Soriano, Leo Suarez; Sansone, Soldado. Alllenatore: Escribà.

ARBITRO: Fabbri di Ravenna.

Inter-Villarreal: i precedenti del match

L’unico doppio precedente tra Inter e Villareal è quello dei quarti di finale della Champions League 2005/2006. A San Siro nella gara di andata Adriano e Martins rimontarono il vantaggio lampo siglato da Diego Forlan, al ritorno invece gli uomini di Pellegrini riuscirono nell’impresa di battere al Madrigal i nerazzurri grazie alla zuccata di Arruabarrena e di volare in semifinale, dove si arresero solamente ai rigori all’Arsenal.

Inter-Villarreal: lo stadio del match

Lo stadio Riviera delle Palme è il principale impianto sportivo di San Benedetto del Tronto ed ospita le gare casalinghe della Sambenedettese Calcio. Inizialmente presentava una capienza di circa 22 000 spettatori, fu progettato per la possibilità di un futuro ampliamento. In seguito, per sottostare alle norme di sicurezza negli stadi, la capienza autorizzata fu ridotta a 7 494 posti. Dal 2010, dopo i lavori di riammodernamento, la capienza è stata aumentata a circa 14 000 posti numerati, tutti a sedere, disposti su due anelli con copertura integrale in tutti i settori, completano la struttura quattro torri d’angolo in cemento armato precompresso, che favoriscono l’afflusso e il deflusso degli spettatori, inglobano un piccolo bar, servizi igienici e le torri faro per l’illuminazione dell’impianto sportivo. Sopra la copertura è posta un pannellatura di celle fotovoltaiche. Nell’estate del 1997 ha ospitato l’amichevole tra Juventus e Bayern Monaco. L’anno seguente altre amichevoli estive di lusso: Milan – Celta Vigo ed ancora la Juventus, stavolta contro l’Espanyol. L’ Inter ha giocato per l’ultima volta al Riviera delle Palme in amichevole contro l’ Ancona il 14 agosto del 1990. Si imposero per 2-1 con reti di Aldo Serena ed Alessandro Bianchi dopo il pari momentaneo del dorico Lorenzini.

Inter-Villarreal Streaming: dove vederla in tv

Qui tutte le informazioni complete per vedere la partita: Inter-Villarreal Streaming gratis e diretta tv: come vederla. La partita sarà trasmessa a partire dalle ore 20.30 in esclusiva satellitare per Sky Sport, per la precisione sui canali Sky Sport 1, Sky Calcio 1 e Sky Supercalcio, anche in HD. Non è tutto però, perché per gli abbonati la gara sarà trasmessa anche in streaming per pc, tablet e smartphone su tutti i device iOs, Android e Windows Mobile tramite l’app Sky Go. Ecco inoltre la lista dei siti aggiornati su cui è possibile vedere il calcio streaming: Diretta Streaming Calcio. Qui potete trovare tutte le informazioni sul sito di streaming calcio RojadirectaRojadirecta.