Inzaghi si tiene stretta la Lazio: «Mi auguro di continuare qui a lungo»

inzaghi
© foto www.imagephotoagency.it

Mister Simone Inzaghi, al termine della sconfitta subita all’Artemio Franchi, ha commentato i 90 minuti ed espresso un pensiero sul futuro

Nell’ultima sfida di campionato, prima della finale di Coppa Italia di mercoledì contro la Juventus, la Lazio di Inzaghi è caduta sul campo della Fiorentina, dopo essere passata in vantaggio. Queste le dichiarazioni del tecnico ai microfoni di Premium Sport: «Mi dispiace aver perso dopo 65 minuti in cui abbiamo offerto un’ottima prestazione, poi c’è stato un black out. Non penso che i 3 cambi operati da Paulo Sousa abbiano inciso sul risultato finale, abbiamo avuto un calo di tensione dopo il primo gol. Stavamo gestendo la partita e l’infortunio di Lukaku ci ha complicato i piani. Questa sconfitta non ha implicato nulla per la classifica, ma vogliamo arrivare comunque quarti. Gli infortuni sono cose che capitano nel calcio: spero di recuperare almeno Marco Parolo, uscito per precauzione. Mentre Jordan ha accusato un problema muscolare, peccato perchè stava facendo una buona partita ed era in un momento positivo. Non ci fa piacere e speriamo che possa recuperare anche lui. Futuro? Siamo in Europa League, mercoledì sfideremo la Juventus per la Coppa Italia. Il presidente Lotito ha avuto poco tempo in questo periodo, ma ci incontreremo. Io tifo per la Lazio: mi auguro di continuare qui a lungo».