Italia-Svezia: zero sconfitte per gli Azzurri a San Siro

abbonamenti Milan Juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Italia-Svezia a San Siro: nello stadio milanese gli azzurri non hanno mai perso. Ultimi 3 matches finiti in pareggio. Svezia già battuta due volte a Milano in passato.

Quando la FIGC ha indicato lo stadio di San Siro come teatro per Italia-Svezia, match di ritorno dei play-off, ha fatto i suoi calcoli. Per strappare il pass per i Mondiali di Russia 2018 può anche risultare utile appellarsi alla scaramanzia. L’arena di Milan ed Inter, chiamata inizialmente San Siro in virtù della zona geografica in cui si trova nel capoluogo lombardo, e poi ridenominata Giuseppe Meazza nel 1980, ha ospitato 42 incontri della Nazionale, seconda soltanto all’Olimpico di Roma con 47 matches. Ed il bilancio è straordinario: 31 vittorie, 11 pareggi e zero sconfitte!! Numeri decisamente positivi che vengono confermati dallo score delle reti, con gli Azzurri in netto vantaggio, 102-30.

L’ultima partita a San Siro è stato il pareggio per 0-0 contro la Germania campione del mondo, il 15 novembre 2016. L’Italia ha giocato gli ultimi 3 matches a San Siro nel mese di novembre, conseguendo altrettanti pareggi. L’ultima vittoria risale al 16 ottobre 2012 quando sconfisse la Danimarca per 3-1 in un incontro valido per le qualificazioni mondiali a Brasile 2014. Le reti furono opera di Montolivo, De Rossi e Balotelli per gli azzurri mentre Kvist siglò sul finire del primo tempo il momentaneo 2-1. La Nazionale inoltre, seppe condurre in porto la vittoria nonostante l’espulsione di Osvaldo: il bomber italo-argentino si vide sventolare il cartellino rosso al primo minuto della ripresa (!!!) per una manata in faccia ad un avversario. Curiosamente, Mario Balotelli, siglando il 3-1 finale, divenne l’autore della rete  numero 100 dell’Italia a San Siro.

Italia-Svezia: le curiosità di San Siro

Un dato che ci può far coraggio è il precedente Italia-Svezia giocato a San Siro. Era il 29 settembre 1973 quando le due nazionali si affrontarono in un match amichevole e gli Azzurri ebbero la meglio per 2-0 con reti di Anastasi e Riva. Le due nazionali tornarono ad affrontarsi sul prato milanese il 26 settembre 1984, sempre in amichevole. Antonio Cabrini segnò al 2° minuto la rete iniziale che poi diventerà decisiva per il successo per 1-0. Il “primo confronto” Italia-Svezia a San Siro invece si registrò il 9 ottobre 1971 quando, nel match valido per la qualificazioni agli Europei 1972, i nordici vennero travolti con un secco 3-0 (doppietta di Riva e Boninsegna). Solo un’altra volta la vittoria degli italiani venne sancita con il punteggio di 2-0, utile per superare lo scoglio dei play-off. Italia-Scozia, valida per le qualificazioni ai Mondiali di Germania 2006, fu giocata il 26 marzo 2005 e la doppietta di Pirlo risultò decisiva.