Connettiti con noi

Calcio italiano

Conferenza stampa Italiano: «Vlahovic? Salderà il suo debito» – VIDEO

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Le parole di Vincenzo Italiano in conferenza stampa in vista della sfida di domani contro l’Hellas Verona al Bentegodi

Vincenzo Italiano ha parlato in conferenza stampa in vista della sfida contro l’Hellas Verona. Le parole del tecnico della Fiorentina: .

SAPONARA – «Mi è dispiaciuto cambiarlo. Potevo fare altre scelte per provare a vincerla. Oggi è il suo compleanno e gli faccio gli auguri. Non so se domani giocherà, ma la stima è enorme.»

VLAHOVIC – «Sta crescendo la squadra e siamo in condizione di dargli molti suggerimenti nei 20 metri, rispetto all’inizio. Lo serviamo con grande qualità. Lui con i gol sta ripagando il lavoro della squadra. Un’attaccante deve avere sempre la voglia di migliorarsi e di essere decisivo negli ultimi 20 metri. Cena? La cena non l’ha pagata, ma salderà il debito quando rientreremo».

BIRAGHI – «Terzic sarà della partita. Sarà una grande chance per dimostrare il suo valore, si allena forte, l’ho sempre stimolato a non mollare. Deve stare sereno e tranquillo, senza dimostrare niente a nessuno.»

CAPITANO – «Venuti o Bonaventura. Sono ragazzi esperti, maturi, che stanno guidando questo gruppo. Sono giocatori che si fanno sentire, che hanno la parola o lo stimolo positivo per tutti. Sceglierò uno di loro due.»

RAMMARICO – «Quello di non aver vinto contro il Sassuolo. Potevamo portare a casa un successo storico. La giornata più bella? Quella contro il Milan, emozionante vedere la gente esultare.»

SIMEONE – «Dobbiamo limitarlo per forza. Ha dimostrato che qualsiasi situazione riesce a tramutarla in gol. Cercare di non sottovalutare nulla, il gol fatto contro l’Atalanta è stato da grandissimo attaccante. Dobbiamo stare attenti, ma oltre a lui c’è grande un grande gruppo per l’Hellas Verona.»

Advertisement

Facebook

Advertisement