Joao Mario pensa al derby: «Partita speciale, vogliamo vincere»

joao mario pastore calciomercato
© foto www.imagephotoagency.it

Joao Mario è già entrato in clima derby: ecco come il portoghese ha parlato in vista della stracittadina contro i cugini del Milan

Il suo Portogallo è reduce dalla vittoria esterna, per 2-0, contro Andorra, ora dovrà affrontare la Svizzera, in una sfida decisiva per l’accesso ai Mondiali in Russia. Ma, nella testa di Joao Mario, c’è sempre spazio per le questioni che toccano l’Inter, in particolar modo quando si parla di derby. Il 15 ottobre sarà, infatti, già tempo di Inter-Milan, con previsione di sold out a San Siro.

Il forte centrocampista portoghese ne ha parlato ai microfoni di Premium Sport: «Si tratta di una partita davvero speciale. La squadra sta bene e vogliamo vincerla. Spero, inoltre, che i tifosi ci diano una mano in casa nostra. Cosa è cambiato rispetto alla scorsa stagione? C’è un’organizzazione diversa, in questo Spalletti è stato determinante: sta svolgendo bene il suo lavoro ed è il nostro uomo in più. Sfiderò il mio connazionale Andrè Silva nella stracittadina di Milano? Sì, ne abbiamo parlato e anche lui, ovviamente, vuole vincere. Per adesso, però, restiamo concentrati sugli impegni della nazionale portoghese». A 7 giorni dal derby è già cominciata Inter-Milan, adesso resterà da capire solo se il portoghese decisivo sarà Joao o Andrè.