Juve, miglior attacco in A ma il peggiore tra le prime 16 in Champions: numeri impietosi!

© foto www.imagephotoagency.it

La Juventus ha il miglior attacco in Serie A ma stenta in Europa. Numeri impietosi per i bianconeri in Champions League

Il miglior attacco della nostra Serie A stenta, per usare un eufemismo, in Champions League! La Juventus sembra avere un’altra marcia in campionato, in termini di gol segnati, rispetto all’Europa. La Juve ha realizzato 37 gol in campionato in 13 giornate con una media di 3 gol a partita. I bianconeri hanno segnato più del Napoli capolista, fermo a quota 34. La formazione di Allegri subisce più gol rispetto al passato (14 gol incassati, peggior difesa, al pari della Lazio, tra le prime 5 della classifica) e anche in Europa la difesa fa fatica con 5 gol incassati (3 solo dal Barcellona, all’andata) in 5 partite. Il dato che più salta all’occhio però è quello dei gol segnati in Champions: 5.

Il PSG, miglior attacco della Champions League, ha segnato addirittura 24 gol in 5 partite, 7 nell’ultima sfida interna contro il Celtic. I marziani del PSG guidano questa speciale classifica. Al secondo posto il Liverpool con 16 reti, poi il Chelsea di Antonio Conte con 15. La Juve, tra le squadre che in questo momento si trovano al primo e al secondo posto del proprio girone, ha il peggiore attacco: i bianconeri, tra le prime 16 squadre della Champions, quelle che si qualificherebbero agli ottavi, è indietro, con 2 gol in meno rispetto a Barcellona e Shakhtar. La Juventus, allargando il discorso, ha il decimo peggior attacco (su 32 squadre), avendo segnato più di Benfica (1 gol), Anderlecht (1), Atletico Madrid (4), Qarabag (2), Olympiacos (4), Maribor (2), Feyenoord (3), Monaco (4) e Apoel (2).