Juventus da record: cancellata l’imbattibilità europea del Milan

© foto MP

Juventus e record tornano a fare rima in questa splendida stagione della compagine guidata da Massimiliano Allegri

Il popolo bianconero la stagione 2016/2017 farà, di certo, fatica a dimenticarla perchè sta assistendo ad una Juventus da record. La sfida casalinga contro il Monaco ha permesso ai bianconeri di stracciare il precedente primato europeo di cui poteva vantarsi il Milan: 666 minuti di imbattibilità contro i 641 dei rossoneri. Statistica prontamente postata su Twitter dallo stesso club bianconero, felice di fregiarsi di questo nuovo record.

Buffon e la BBC, composta dal famigerato trio Barzagli, Bonucci e Chiellini, sono stati, quindi, insuperabili in Champions League, al cospetto di campioni come Lionel Messi o Kylian Mbappè. Il portierone juventino, che detiene il record di imbattibilità personale in Serie A con 974 minuti senza subire gol, ora ha Jens Lehmann nel mirino. L’ex estremo difensore dell’Arsenal riuscì a conservare la porta inviolata per ben 853 giri d’orologio. Secondo, invece, proprio il vecchio portiere juventino Edwin Van der Sar, che riuscì a serrare la porta dell’Ajax per 658 minuti. Questioni di record, quindi, ma anche di Pallone d’Oro. In caso di vittoria della massima competizione europea per club, magari prolungando ulteriormente l’imbattibilità, l’ipotesi di strappare il premio dalle mani di Cristiano Ronaldo non sarebbe così fantasiosa.