La 29° giornata di Serie B

© foto www.imagephotoagency.it

Il big match è Latina – Trapani; fari puntati sul derby calabrese

Questa sera, alle 20 e 30, Spezia e Pescara inaugureranno la 29° giornata di Serie B. Saldo in testa alla classifica si trova il Palermo, a quota 53 punti, che ospiterà, in questa giornata, il Brescia. Fari puntati, questa settimana, sul derby calabrese Reggina – Crotone; le due squadre si batteranno alla ricerca di tre punti fondamentali per il raggiungimento degli obiettivi stagionali.

Questi sono i match che andranno in scena in questa giornata:

Spezia – Pescara: Nell’anticipo di questa giornata, si incontreranno lo Spezia, che in casa vanta solo cinque vittorie stagionali, e il Pescara, che non vince fuori-casa dallo scorso 26 dicembre. Gli ospiti, dopo il cambio di allenatore, che ha portato sulla loro panchina Cosmi, hanno ottenuto un pareggio e una vittoria. Questo ci spinge a ritenerli favoriti in questo match.

Bari – Avellino: I “galletti”, dopo la vittoria con il Lanciano, cercheranno di ottenere tre punti importanti contro l’Avellino, quarto in classifica, che non perde dal 15 febbraio. In questo caso, anche in virtù del fattore casa, consideriamo il Bari favorito.

Cittadella – Carpi: I padroni di casa non vincono tra le mura amiche dal lontano 13 ottobre e hanno ottenuto, nelle ultime cinque giornate, solo due punti. Il Carpi, invece, ha vinto sette delle tredici trasferte stagionali e approccerà a questo match da favorito.

Juve Stabia – Ternana: Con un solo successo ottenuto nelle ultime ventitrè gare, le “vespe”, ultime in classifica, non partiranno di certo favorite contro la Ternana, che arriva da otto risultati utili consecutivi. Il pronostico è tutto a favore degli umbri.

Lanciano – Novara: I padroni di casa, dopo la sconfitta per 1 a 0 contro il Bari, affronteranno il Novara, che ha ottenuto fin qui, in trasferta, una sola vittoria, contro la Juve Stabia. Il divario tecnico tra le due squadre è notevole e ciò ci spinge ad avere fiducia negli abruzzesi.

Latina – Trapani: Il big match della giornata vedrà di fronte la squadra di Breda, in positivo da nove giornate, e il Trapani di Mancosu, settimo in classifica, nonostante manchi alla vittoria dallo scorso 22 febbraio. Anche qui, per il differente stato di forma, i padroni di casa partiranno con i favori dei pronostici.

Modena – Empoli: I “canarini”, quattordicesimi in classifica, affronteranno la seconda della serie, l’Empoli, che arriva da un pesante ko subito contro l’Avellino. E’ difficile, in questo caso, pronosticare il risultato finale, ma i toscani potrebbero avere la meglio, in virtù del divario tecnico tra le due squadre.

Palermo – Brescia: Al Barbera di Palermo, i padroni di casa, in positivo da nove gare, affronteranno il Brescia, che arriva da tre sconfitte consecutive. Anche in questa giornata, la capolista Palermo non dovrebbe trovare eccessive difficoltà a ottenere i tre punti.

Reggina – Crotone: Dopo la pesante sconfitta dell’andata, gli amaranto approcceranno con uno spirito diverso al derby contro il Crotone. Le due squadre si trovano in una situazione ben diversa: la Reggina è alla disperata ricerca della salvezza, i pitagorici sono saldi in zona play-off. In entrambi i casi, l’esigenza dei tre punti servirà a mettere pepe sulla sfida.

Varese – Padova: I lombardi non vincono in casa dal 13 dicembre, il Padova, invece, ha subito sei sconfitte nelle ultime nove gare. Anche qui, è difficile fare un pronostico, ma il Varese, che arriva dalla sconfitta esterna con la Ternana, potrebbe sfruttare a proprio vantaggio il momento sfavorevole del Padova.

Siena – Cesena: Nel posticipo della giornata, che andrà in scena sabato alle 18, il Siena, che ha subito solo quattro sconfitte in campionato, affronterà il Cesena, che, sabato scorso ha perso con il Pescara dopo undici risultati utili. Le due squadre si promettono battaglia, ma il Siena appare nettamente in vantaggio per il buon Calcio messo in mostra di recente.