Ligue 1, pari del Lione contro il Rennes: stasera il Nizza

Tutte le sintesi, i gol e le statistiche della 31ª giornata del campionato di Ligue 1 Ligue 1, Guingamp di misura sul Nancy

Ligue 1, pari del Lione contro il Rennes: stasera il Nizza

Si sono giocate questo pomeriggio le partite valide per la giornata numero 31 del campionato francese di Ligue One. Il Lione, ormai quarto e a distanza siderale dal terzo posto, non va oltre il pari nella trasferta contro il Rennes per 1-1. Vince il Lorient che si schioda dall’ultima posizione in classifica e aggancia il Nancy. Colpo esterno del Tolosa in casa del Montpellier per 0-1, vittoria del Nantes per 2-1 sull’Angers. Questa sera Nizza – Bordeaux alle ore 21.

Ligue 1, 1-1 tra Marsiglia e Dijon. Lille corsaro – 1 aprile

Il Marsiglia di Rudi Garcia non va oltre l’1-1 contro il Dijon. Il club marsigliese, passato in svantaggio con l’autogol di Serjic a fine primo tempo, ha trovato l’1-1 con Payet ad inizio ripresa. Nella seconda gara della giornata, vittoria in trasferta del Lille sul campo del Bastia: decisivo De Preville al 48′.

Ligue 1, Guingamp di misura sul Nancy

La sfida tra Guingamp e Nancy, anticipo serale della Ligue 1, aveva sicuramente come principale motivo d’interesse, la lotta alla salvezza della squadra ospite che arrivava a questo match da terz’ultima in classifica, con 28 punti complessivi. Gli stessi, dunque, del Dijon, quart’ultimo per differenza reti. Invece, per il Nancy è arrivata la diciassettesima sconfitta stagionale in campionato, cui si sommano 7 vittorie e 7 pareggi. La partita è finita 1-0 per il Giungamp, con rete dell’attaccante Privat, grazie ad un diagonale da posizione ravvicinata al minuto 15 del secondo tempo. Gara, dunque, in discesa per i padroni di casa che hanno giocato ben un’ora di gioco in superiorità numerica, a seguito del rosso comminato a Diagne, difensore centrale del Nancy. Il numero 4 si è reso, infatti, protagonista di una pericolosissima scivolata, in ritardo, su Briand. Le statistiche, inoltre, hanno incoronato la squadra di casa: 73% di possesso palla a favore, 17 tiri di cui 3 nello specchio della porta e un vantaggio condotto fino al triplice fischio finale senza particolari patemi d’animo. Il Guingamp, quindi, tocca quota 41 punti, stabilendosi all’ottavo posto del campionato francese, in attesa che facciano il loro gioco altre compagini di metà classifica, Rennes e Angers su tutte.