Connettiti con noi

Calcio Estero

Lione, Boateng: «Il progetto mi ha convinto subito. Flick mi ha detto…»

Pubblicato

su

Jerome Boateng parla ufficialmente come un giocatore del Lione. Le dichiarazioni del difensore centrale tedesco

Intervenuto ai canali ufficiali del club, Jerome Boateng ha raccontato come è arrivato a scegliere il Lione:

«Non ero ansioso di trovare un nuovo club. Invece mi sono chiesto: quale squadra dovrei scegliere? Mi sono sempre detto che avrei aspettato finché non avessi avuto l’intuizione giusta. Con Lione è stato così. Mi è piaciuto il club, il progetto e gli obiettivi dell’allenatore Peter Bosz. Abbiamo avuto ottime discussioni. Hansi Flick? Mi ha detto che il Lione era un buon club a livello internazionale e che sarebbe stato felice per me se il mio trasferimento al Lione fosse completato. Prendo un ruolo di leadership, ma non voglio entrare nello spogliatoio e dire: ‘Ehi ragazzi, sono il capo’. Mi considero un anello di congiunzione tra l’allenatore e la squadra e voglio portare qui la mia esperienza. E voglio trasmettere alla squadra questa mentalità vincente che ho acquisito durante la mia carriera».