Lodi: «Juventus? Nulla è impossibile»

© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista del Parma: «A gennaio potevo andare all’Atalanta»

Francesco Lodi, centrocampista del Parma, è intervenuto quest’oggi in conferenza stampa all’indomani della vittoria sull’Udinese. Queste le dichiarazioni d’amore del metronomo ex Catania e Genoa: «Chi ci affronta deve sapere che affronta non solo una squadra, ma una città intera che ha la voglia di chiudere a testa alta. Sono sereno, con mister e compagni ho un buon rapporto. Io sono a disposizione di questo gruppo. Tutti noi ci auguriamo che questa squadra possa ripartire dalla Serie B: questa città e questo club lo meritano. Ripartendo dalla Serie B e con un progetto serio potrei pensare a rimanere qui in maglia crociata». 

LE DICHIARAZIONI – Sguardo al prossimo turno: «La Juventus? I bianconeri devono sapere che qui al Tardini incontreranno una squadra che lotta, nel calcio nulla è impossibile. I tifosi ieri erano contenti di risultato e forza dimostrata dalla squadra. Non c’era niente di surreale. I nostri tifosi sono infiniti per come stanno vivendo la vicenda». Infine, un retroscena di mercato: «A gennaio sarei potuto andare all’Atalanta, ma ho preferito restare a Parma per dare il mio contributo per la sua salvezza. Ora pensiamo a salvare l’onore della città di Parma».