Connettiti con noi

Calcio Estero

Longoria (pres. Marsiglia): «Il mio modello è la Juve e studio Agnelli»

Pubblicato

su

Pablo Longoria, presidente del Marsiglia, ha rilasciato un’intervista a Tuttosport. Le parole dell’ex capo scout della Juve

Pablo Longoria, presidente del Marsiglia ed ex capo scout della Juve ha parlato in un’intervista ai microfoni di Tuttosport.

SERIE A – «Abbiamo un’idea precisa: mixare la forza dei francesi con il carattere latino. Nonostante quello che pensino in molti, la Serie A resta un’eccellenza per agonismo e cultura del lavoro. Quando compri un giocatore dal campionato italiano, può far meglio o peggio, ma sicuramente ha l’abitudine a giocare in mezzo alle pressioni. E questo aspetto è fondamentale per indossare una maglia storica e pesante come quella dell’OM, davanti a tifosi passionali e caldissimi come i nostri».

JUVE  «Hanno il valore più importante: la cultura del lavoro. È un qualcosa difficile da spiegare, ma che percepisci immediatamente quando lavori nella società bianconera. Alla Juventus sai che il club c’era prima di te e ci sarà anche dopo e così devi dare il massimo nel periodo in cui ci lavori. Arrivai come osservatore, dopo le esperienze con Atalanta e Sassuolo, e non ero tra coloro che avevano la possibilità di parcheggiare l’auto all’interno di Vinovo. Così ogni giorno facevo una piccola passeggiata. Costeggiavo il muro nel quale sono raffigurati tutti i trionfi del club. È stato come un corso accelerato di storia della Juventus. Mi ha aiutato a capire in fretta per chi lavoravo. A quel tempo, non avrei mai immaginato che sarei diventato presidente anche io. Di Agnelli mi hanno sempre colpito i suoi interventi: sa scegliere bene parole, tempi e forza del messaggio. Mi ispiro a lui, in questa avventura alla guida del Marsiglia».

DYBALA – «Io arrivai alla Juventus poche settimane dopo Paulo… I progetti si costruiscono sulla logica, non sui sogni. E la nostra forza sono la logica e l’equilibrio degli stipendi dei nostri giocatori. È un grandissimo giocatore, Dybala, ma non ce lo possiamo permettere».

CONTINUA SU JUVENTUS NEWS 24

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.