Lucioni-Benevento, il 18 dicembre si parlerà del suo futuro

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Il Benevento soffre in classifica, ma il suo capitano attende di capire il proprio futuro: Fabio Lucioni rischia un anno di squalifica

Non solo la classifica, non solo le 14 sconfitte consecutive: il Benevento deve pensare anche ad altro, oltre alle pene in classifica. La vicenda riguardante il proprio capitano, Fabio Lucioni, sta arrivando a un punto cruciale, come riporta “Il Corriere dello Sport”.

UDIENZA – La Prima Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping ha fissato per lunedì 18 dicembre alle ore 12 l’udienza a carico del difensore del Benevento. Il capitano, difeso dall’avvocato Sticchi Damiani, deve far fronte alla richiesta di un anno di squalifica da parte della Procura Antidoping per la positività al “Clostebol” (un anabolizzante) riscontrata dopo la partita del 10 settembre contro il Torino. Alle 12,15 è fissata l’udienza per il medico sociale, dottor Walter Giorgione, difeso dall’avvocato Chiacchio, per il quale la Procura ha chiesto quattro anni di interdizione.