L’Udinese scarica Gnoukouri: tornerà all’Inter

udinese
© foto www.imagephotoagency.it

Gnoukouri di ritorno a Milano, Badu in Premier e Lucas Evangelista verso il prestito: l’Udinese rifà il centrocampo

Sarà un mercato ricco quello che attende l’Udinese dei Pozzo, tra partenze in mediana e nuove scommesse da vincere. Il Messaggero Veneto ha fatto il punto della situazione a 3 giornate dal termine del campionato, partendo proprio dal futuro di Assane Gnoukouri. Il 20enne, cresciuto nel settore giovanile neroazzurro, arrivò a gennaio, con la formula del prestito con diritto di riscatto. Gli ormai noti problemi cardiaci, però, ne hanno minato la riconferma che, puntualmente, non è arrivata: i Pozzo hanno, infatti, deciso di non esercitare il riscatto. Il domani calcistico non sarà bianconero nemmeno per Emmanuel Badu, con ogni probabilità il centrocampista sarà ceduto in Premier League. Campionato dove farà presto ritorno Sven Kums, di proprietà del Watford. Lucas Evangelista va verso il prestito, mentre il futuro di Balic è ancora tutto da decifrare. Detto dei partenti, Emil Hallfredsson e Seko Fofana saranno i due pilastri del centrocampo di Gigi Delneri, mentre per Jankto si prospetta un futuro da esterno in una mediana a 4. L’attento scouting friulano, inoltre, ha posato gli occhi su due prospetti niente male. Uno è già, praticamente, dell’Udinese: Antonin Barak, 22enne proveniente dallo Slavia Praga, club militante nel massimo torneo della Repubblica Ceca. Sono già pronti, poi, 1 milione e mezzo di euro, per acquisire Lassana Coulibaly dal Bastia.