Maradona ci riprova: allenerà l’Al-Fujairah

© foto Twitter

Diego Armando Maradona, dopo una pausa quinquennale, ha deciso di tornare in panchina, ripartendo dalla B degli Emirati Arabi

I fuoriclasse in campo, spesso e volentieri, non riescono a ripetere la stessa carriera quando appendono gli scarpini al chiodo per poi sedersi in panchina ad allenare. Ci avrà pensato Maradona che, in fondo, come allenatore non ha mai trovato particolari riscontri nelle sue, fin qui, quattro parentesi da guida tecnica. Dal Textil Mandiyù all’Al-Wasl, passando per il Racing e per la Nazionale argentina. Diego, però, ha deciso di riprovarci, accettando l’incarico di allenatore dell’Al-Fujairah, squadra attualmente impegnata nella seconda divisione degli Emirato Arabi. L’obiettivo dichiarato della società, inoltre, è l’approdo in massima serie, soltanto sfiorato nella passata stagione, a causa del piazzamento al quarto posto. Lo stesso Pibe de Oro ha postato, sul suo profilo Facebook, le prime dichiarazioni in merito alla nuova esperienza che lo attende: «Voglio dirvi che sono il nuovo allenatore dell’Al-Fujairah SC, nella Serie B degli Emirati Arabi Uniti. Ecco i miei nuovi colori!». Dal celeste dell’Argentina e dall’azzurro del Napoli al biancorosso del club del suo presente. Ennesima avventura esotica per l’indimenticabile 10, un brand che non perde mai appeal in ogni angolo del mondo.