Marcio Amoroso: «Dovevo andare alla Juve in uno scambio con Henry»

© foto Instagram

Marcio Amoroso, ex attaccante brasiliano dell’Udinese, ha parlato della sua carriera. Le sue dichiarazioni

L’ex attaccante dell’Udinese Marcio Amoroso ha svelato due retroscena che riguardano la sua avventura a Udine: il rapporto teso con Zaccheroni ma anche il mancato approdo alla Juventus. Ecco le sue parole a Sky Sport.

ZACCHERONI – «Ho litigato tanto con Zaccheroni. Lui diceva che dovevo imparare di più, che dovevo essere meno fantasista e più concreto. Avevo caratteristiche importanti, avevo velocità, qualità, e mi ha detto o giochi davanti o con me sarai sempre in panchina, io volevo giocare da trequartista come Zidane perché pensavo di avere le caratteristiche ideali per quel ruolo. Stavo anche per tornare in Brasile all’inizio, poi Paolo Poggi mi ha parlato per un’ora e mi ha detto di stare tranquillo e alla fine aveva ragione».

LA JUVE – «Potevo andare alla Juve, c’era in ballo uno scambio con Henry ma lui ha rifiutato e poi è andato all’Arsenal».