Marotta: «Abbiamo passato settimane difficili ma non dobbiamo avere scuse»

Marotta
© foto www.imagephotoagency.it

Beppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter, ha parlato ai microfoni di Sky Sport prima del Derby di Milano

Beppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter, ha parlato ai microfoni di Sky Sport prima del Derby di Milano. Queste le sue parole.

UMORE DEI GIOCATORI – «E’ stato un periodo difficile sia per i giocatori che per l’emergenza Covid. Come ha detto Conte non bisogna accampare alibi e scendere in campo con grande determinazione».

DERBY – «Ha un sapore particolare al di là del valore della classifica e del valore delle due squadre. Penso sia la prima volta che si disputi un derby senza pubblico, in un clima surreale. Il pubblico certamente trascina da una parte o dall’altra ma sono sicuro che i giocatori siano carichi e pronti per giocare».

OBIETTIVI IN ITALIA E IN EUROPA – «Devo dire che lo scenario di riferimento è uno scenario ricco di difficoltà ed inquietante. I costi sono fissi ma i ricavi sono molto incerti. Basti pensare al mancato incasso di oggi. Anche il nostro mercato ha subito queste problematiche. Il programma che avevamo fatto ha subito un rallentamento. Mercoledì inizieremo la Champions, dalla nostra abbiamo una caratteristica in più ossia la continuità. Siamo fiduciosi di poter fare anche lì un cammino importante»