Mihajlovic-Toro, Cairo riflette sul rinnovo del serbo

Toro Mihajlovic
© foto www.imagephotoagency.it

Sinisa Mihajlovic non sta rispettando le attese con il Toro: gli infortuni hanno inciso, ma Cairo vuole stare più vicino alla zona europea

Il 2-2 ottenuto in extremis a Crotone non avrà lasciato contento nessuno in casa Torino, sopratutto Urbano Cairo. Il patron granata ha visto la gara alla televisione, ma si aspettava di più da questa trasferta: il Torino zoppica e non poco senza Belotti, inoltre ha perso diversi punti in questo campionato e ora la zona europea – seppur vicina – sarebbe ancora più sicura con un rendimento diverso. Come ricorda “Tuttosport”, Roma, Fiorentina, Cagliari e Inter saranno le prossime avversarie dei granata: al termine di questo mini-ciclo, il club tirerà delle conclusioni per il prossimo futuro, visto che la posizione di Sinisa Mihajlovic è solida nell’immediato futuro, ma…

ANCORA INSIEME? – Cairo vuole prolungare il contratto di Mihajlovic per un’altra stagione, però l’attesa riguarda il rendimento del Toro in questo campionato: se i granata dovessero essere inghiottiti nel gruppone di centro-classifica, le cose potrebbero cambiare. Altrimenti, si proseguirà un certo discorso sul continuare insieme: al tempo stesso, però, il tecnico serbo non vorrebbe aspettare fine campionato per capire se Cairo si fida o meno di lui. I tanti infortuni – soprattutto a centrocampo – l’hanno penalizzato ed è ovvio che questi episodi contino nella valutazione della stagione, ma non abbastanza da influenzare Cairo, che guarderà soprattutto ai risultati.