Mihajlovic: «Mio padre? Piango sempre, ero a Madrid a vedere l’Inter…»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Sinisa Mihajlovic racconta alcune emozioni personali legate alla morte del padre ed al suo stato di salute. Le sue parole

Sinisa Mihajlovic, negli studi di Domenica In con Mara Venier, ha parlato di alcune emozioni personali, come la mancanza del papà e la malattia.

IL PADRE – «L’unico mio rimpianto è di non averlo potuto vedere il giorno della morte, perché avevo promesso ai miei due figli di portarli a Madrid a vedere la finale dell’Inter che lì vinse la coppa dei campioni. Avevo sentito il giorno prima mia madre che mi aveva detto che papà stava bene. Così le ho detto che il giorno dopo sarei andato subito là. Ogni volta che sento questa canzone piango, prendo una grappa per me e una per mio padre e le bevo tutte e due».

LEUCEMIA «Avevo paura, ma avevo molto più coraggio. Questo modo di combattere ha dato tanta forza a tanto gente».