Connettiti con noi

Hanno Detto

Ambrosini: «Tonali? Mi ha impressionato contro lo Spezia. Di De Ketelaere penso questo»

Pubblicato

su

Massimo Ambrosini, ex centrocampista del Milan, ha parlato a La Gazzetta dello Sport dei rossoneri e dei nuovi arrivi

Massimo Ambrosini, ex centrocampista del Milan, ha parlato a La Gazzetta dello Sport dei rossoneri e dei nuovi arrivi. Le sue dichiarazioni:

TONALI – «Mi ha colpito, nell’azione del gol di Giroud. L’assist nasce dalla voglia di liberarsi dell’avversario e provarci sempre. È come se si fosse ribellato alla beffa del grande gol annullato e questo lo fa chi ha leadership, chi vuole incidere».

I NUOVI FATICANO – «La squadra gioca bene proprio perché ci sono i leader dello scorso anno. Tra i nuovi, mi viene naturale parlare di De Ketelaere, il più atteso. Io non discuto le sue qualità ma mi piacerebbe trovasse il modo di liberarsi da quel senso di applicazione che trasmette. Secondo me vuole essere perfetto in quello che Pioli gli chiede, ma così non libera mai la sua parte istintiva. Se solo lo facesse per una partita, o per una giocata… Dovrebbe trovare una strada a livello mentale. Liberarsi mentalmente e sviluppare il suo gioco. Mi sembra chiaro sia entrato in un percorso mentale complesso, che ci poteva stare per il salto che ha fatto, dal Bruges al Milan».

CONTINUA SU MILAN NEWS 24

News

video