Milan, ufficializzata la nuova partnership con il Guizhou Hengfeng per rafforzare il settore giovanile

Iscriviti
fassone milan
© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan ha ufficializzato la partnership con il Guizhou Hengfeng volta a supporto del settore giovanile rossonero

Continua l’espansione ad Oriente del Milan. La società rossonera ha infatti annunciato, con una conferenza tenuta presso la propria sede, una nuova partnership tecnico/commerciale con il Guizhou Hengfeng, che vedrà tanti addetti ai lavori rossoneri all’opera in terra cinese per esportare il know how del settore giovanile milanista anche all’estero. A commentare l’importante collaborazione con la società cinese, ci ha pensato Marco Fassone: «E’ un’intesa commerciale che andiamo a stipulare attraverso la nostra società cinese, Milan China. Questo terzo accordo è particolare: non fa parte delle sponsorizzazioni, ma ha caratteristiche speciali, che vanno oltre i rapporti tipici. E’ più un accordo di strategia, di programmazione di lungo periodo. Un accordo volto a massimizzare i ricavi. Per i club cinesi una delle cose più importanti è costruire giovani calciatori cinesi».

«La Cina – prosegue Fassone – è passata dal periodo di grande importazione di stelle, al momento della crescita dei talenti locali. In quest’ottica il Milan rappresenta un bacino di conoscenza e di know-how, tanto che un club come questo ha ritenuto opportuno creare una fusione di sviluppo, pensando che il loro settore giovanile nei prossimi anni si potesse sviluppare con le metodologie del Milan. In questo caso, l’intesa ha una valenza tecnico/commerciale: vogliamo supportare un settore giovanile per far sì che nascano giocatori cinesi pronti a vestire in un futuro la maglia della loro squadra».

Anche Wen Xiaoting, presidentessa del Guizhou Hengfeng, è intervenuta così sull’argomento: «E’ un onore aver portato a termine questa partnership che darà molto al Guizhou Hengfeng: arricchiremo e mettere a punto un processo metodologico specifico per il nostro settore giovanile tramite il quale costruiremo la strada migliore per i nostri ragazzi, affinché possano diventare protagonisti nel calcio d’élite, come quello della nostra Prima Squadra. Siamo un club dinamico e ambizioso: ho fortemente voluto legarmi al Milan per il suo know how che coinvolgerà non solo i giocatori, ma tutto lo staff societario. Grazie a una continua formazione, dovremo sostenere la crescita sportiva e umana di ogni nostro ragazzo. L’impegno del Guizhou Hengfeng non si limiterà comunque alle categorie U19 e U17: abbiamo il forte desiderio di costruire un settore giovanile completo, partendo dalle basi ed è per questo che stiamo concludendo degli accordi con club satelliti nella provincia di Guizhou per accrescere ulteriormente il nostro settore giovanile, in un progetto che avrà una valenza sia sportiva che sociale».