Milinkovic al Real, Mendes lavora alla maxi operazione

milinkovic-savic, lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Sergej Milinkovic-Savic adesso è entrato nelle grazie del Real Madrid, alla ricerca di rinforzi per il nuovo roster da affidare a Lopetegui

Prima la Juventus, poi la Premier League, infine il Real Madrid. Sergej Milinkovic-Savic è finito sul taccuino delle big d’Europa ma non si sa ancora chi la spunterà nella corsa al centrocampista offensivo di proprietà della Lazio, per cui il presidente Claudio Lotito chiede oltre 100 milioni. La società bianconera, dopo l’onerosa operazione Cristiano Ronaldo, sembra essersi tirata fuori dall’asta, nel mentre però i galacticos si sarebbero inseriti fortemente.

Stando a Sky Sport, infatti, il potentissimo procuratore portoghese, Jorge Mendes, starebbe lavorando all’operazione, nonostante non sia l’agente di Milinkovic-Savic. Il procuratore di Cristiano Ronaldo, quindi, avrebbe un ruolo attivo nella costruzione del primo roster del Real Madrid senza il fuoriclasse portoghese. Mendes starebbe, quindi, svolgendo compiti di mediazione e nei prossimi giorni potrebbe mettere sul tavolo di Igli Tare, direttore sportivo della Lazio, un conguaglio da oltre 100 milioni di euro. Accontentando così le pretese del presidente Claudio Lotito. Un tesoretto che poi sarebbe, in parte, reinvestito per dare un nuovo compagno di reparto a Lucas Leiva e Luis Alberto. L’idea è Rafinha del Barcellona, reduce da sei mesi all’Inter, ma è ancora presto per parlarne.