Connettiti con noi

Calcio italiano

Monza, Brocchi mastica amaro: «Volevamo subito la Serie A»

Pubblicato

su

Cristian Brocchi, allenatore del Monza, ha commentato ai microfoni di DAZN la mancata promozione diretta in Serie A

Cristian Brocchi, allenatore del Monza, ha commentato ai microfoni di DAZN la mancata promozione diretta in Serie A. Le sue dichiarazioni al termine del match perso contro il Brescia.

PLAYOFF – «Abbiamo fatto un’ottima stagione e tutti avremmo voluta concluderla oggi. Ma la Serie B è un campionato, come abbiamo sempre detto, difficile in cui abbiamo avuto momenti belli e altri meno belli, ma aver concluso al terzo posto è un ottimo risultato. E ora con la testa giusta affronteremo i play off con una posizione di vantaggio sulle altre. Oggi non è girata bene, ma anche se avessimo vinto non sarebbe cambiata la nostra posizione. È stata una gara sfortunata in cui abbiamo giocato bene prima che l’espulsione complicasse tutto, poi abbiamo preso una rete sfortunata e lì si è messa male. Dobbiamo pensare alle cose positive che ci serviranno ai playoff».

MODULO – «Questo 3-5-2 è una carta in più che abbiamo, ma sceglierò in base alla condizione dei giocatori che avrò a disposizione, ma il nostro gioco non si snatura a seconda del modulo utilizzato, cerchiamo sempre di giocare a calcio. Noi saremo sempre i favoriti, lo siamo dalla prima giornata, a volte questa etichetta è pesata, altre volte siamo stati bravi a sostenere questo peso, ma tutti i ragazzi hanno disputato una buona stagione».