La lettera d’addio di Munoz: «Due anni nel club più antico d’Italia»

munoz genoa
© foto www.imagephotoagency.it

Ezequiel Munoz è ufficialmente un nuovo calciatore del Leganes. La lettera d’addio al Genoa dopo i comunicati ufficiali

Quest’oggi Ezequiel Munoz ha dato ufficialmente l’addio al Genoa. Il centrale difensivo argentino ripartirà dalla Liga spagnola trasferendosi a titolo definitivo al Leganes. L’ex Palermo e Sampdoria ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2020 e già quest’oggi sosterrà il primo allenamento con i suoi nuovi compagni di squadra. Pochi minuti fa, sfruttando il proprio account su Instagram, Munoz ha dedicato queste righe per dare l’addio al Genoa: «Due anni fa arrivavo nel club più antico d’Italia. Il club che mi ha dato la possibilità di indossare questa bellissima maglia. La cosa più speciale di tutto è stato entrare per 2 anni al Ferraris davanti a una delle tifoserie più calde del mondo, ringrazio la società, staff tecnico, medici, magazzinieri e a tutte le persone che rendono il Genoa ogni giorno migliore. Ma sopratutto al gruppo di ragazzi e giocatori che ho trovato, vi ringrazio di cuore e grazie di tutto. Forza Genoa».

2 anni fa arrivavo al club piu antico di Italia.. il club che mi ha datto la possibilità di indossare questa bellisima maglia. La cosa più speciale di tutto e stato entrare per 2 anni al Ferraris davanti a una delle tifoserie piu calde del mondo..ringrazio a la societa, staff tecnico, medici, magazinieri e a tutte le persone che rendono il genoa ogni giorno migliore.. ma sopratutto al gruppo di ragazzi e giocatori che ho trovato..vi ringrazio di cuore e grazie di tutto..forza genoa ❤?

Un post condiviso da Ezequiel Muñoz (@eze_munoz24) in data: