Connettiti con noi

Hanno Detto

Napoli, Insigne: «Gol e vittoria, una festa. La 10 non si tocca»

Pubblicato

su

Lorenzo Insigne, attaccante del Napoli, ha parlato ai microfoni di DAZN al termine del match vinto contro il Cagliari

Lorenzo Insigne, attaccante del Napoli, ha parlato a DAZN dopo il match contro il Cagliari.

VITTORIA – «Quando ho ricevuto maglia e targa avevo detto che il modo migliore per  festeggiare era vincere e fare gol. Ci siamo riusciti da squadra, ma dobbiamo tenere la testa bassa e lavorare. La strada è molto molto lunga».

INSIGNE COL 10? – «Ho il mio numero 24, il 10 non si tocca. È la maglia di una leggenda che ha portato noi napoletani sul tetto del mondo. È del nostro idolo, ci ha fatto sognare».

PIEDI PER TERRA – «Il mister cerca di farci divertire e lavorare. Questo si vede in campo. Da capitano posso solo dire che bisogna stare tranquilli, la strada è in salita. L’anno scorso ci siamo rimasti male per una mancata vittoria all’ultima giornata con il Verona. Fa male ancora adesso».

LEGGI LE DICHIARAZIONI COMPLETE SU CAGLIARINEWS24