Connettiti con noi

Hanno Detto

Napoli, Spalletti: «La squadra deve ancora essere aiutata nella mentalità»

Pubblicato

su

Il Napoli pareggia a Roma contro i giallorossi, dopo la partita è intervenuto Luciano Spalletti che ha commentato la partita

Luciano Spalletti a DAZN ha commentato la partita del suo Napoli contro la Roma. Ecco le sue parole.

LE PAROLE – «Voglio chiarire la questione dell’espulsione. Gli ho detto che un paio di cose gli sono andate a posto. Parlo di una serie di situazioni della partita in cui non ho protestato. Io gli ho poi aggiunto ‘comunque bravo’, ma non ero ironico e lui non ha capito. Roba che mi dispiace, perché si va con tutte le buone intenzioni. Con Irrati ho parlato qualche volta. Spero che Massa capisca e che riesca a far chiarezza su quello che ha interpretato».

LA PARTITA – «La Roma secondo me ha giocato una grande partita. Le due squadre si sono poi un pochettino equivalse, entrambe hanno provato a vincere e ad attaccare con un po’ di equilibrio. Le situazioni per fare gol sono state poche».

ANGUISSA – «È un atleta forte e un uomo vero. Sa attaccare e sa difendere, oltre a giocare nello stretto. Con tutto il lavoro che fa, lui riesce a ritagliarsi spazi per andare a concludere. Meno ci si mette mano e meglio è».

SODDISFAZIONE O RAMMARICO – «Noi dobbiamo avere questa mentalità qui, dobbiamo provare a spingere forte per creare uno spirito di squadra e un atteggiamento corretto. La squadra merita di avere questa voglia di andare a vincere le partite. Non sono tanto convinti quindi si deve dare quell’aiutino in più. La squadra recepisce e vuole fare le cose per bene».