Niente Inter o Milan per Richarlison: «Ecco dove giocherà»

© foto Wikimedia Commons

Finisce la telenovela intorno a Richarlison: il talento brasiliano finirà per giocare in uno dei club della famiglia Pozzo

«Sì, è ufficiale. Abbiamo venduto Richarlison al Watford per 12 milioni e mezzo di euro. La trattativa si è concretizzata venerdì scorso», con queste parole il presidente della Fluminense ha chiuso la telenovela sul futuro dell’attaccante brasiliano cercato da mezza Europa. Il numero uno del club, Pedro Abar, ha convocato una conferenza stampa per annunciare il suo addio e ha anche annunciato che la Fluminense mantiene il 10% sulla sua futura rivendita. Il giocatore era stato accostato anche a molte società italiane. Le più attive sul giocatore erano Inter e Milan, ma sullo sfondo si sono mosse anche Roma, Lazio e Sampdoria oltre a società europee come Chelsea e Ajax. Ad appena 20 anni, Richarlison è uno dei prospetti brasiliani più interessanti. Si è messo in mostra con la sua nazionale durante il mondiale Under 20. Non è un attaccante dal fisico statuario ma davanti al portiere raramente fallisce il colpo.

Un vero colpaccio per il Watford della famiglia Pozzo che, come dimostra la gestione degli anni passati all’Udinese, ha da sempre un occhio lungo nell’individuare i giovani di talento per poi rivenderli a prezzi esorbitanti ai miglior club europei.