Nocerino: «Ibra c’è anche quando non c’è. Scudetto? Rimango cauto»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Antonio Nocerino ha parlato ai microfoni di Milan Tv del campionato scintillante dei rossoneri: queste le parole dell’ex centrocampista

Antonio Nocerino ha parlato ai microfoni di Milan Tv del campionato scintillante dei rossoneri. Le sue parole.

SCUDETTO – «Io sono cauto, però sono molto contento di tutto quello che stanno facendo. Per arrivare allo scudetto bisogna stare sul pezzo. Di solito arrivati all’ultima partita prima di Natale si andava in campo con la valigia e mentalmente eri molto leggero. Non deve essere così se si vuole arrivare in alto. Lasciamo le valigie e entriamo in campo con le spade».

MILAN SENZA IBRA – «Lui c’è sempre, l’altra sera ho visto che era in panchina e si alzava, urlava, parlava con i giocatori. Il Milan è diventata una squadra molto importante. Vedo differenza nella mentalità. Senza nulla togliere al mister e alla società i giocatori hanno fatto un cambio incredibile quando hanno iniziato ad allenarsi con lui. Con lui non ti puoi accontentare e ora vedo che i giocatori non si accontentano».