Pallotta blocca la cessione di Alisson: «La Roma non è un supermercato»

alisson roma
© foto www.imagephotoagency.it

Alisson ha blindato la porta della Roma, la Roma vuole blindare Alisson: parola di James Pallotta

Le prestazioni di Alisson, al primo anno da titolare tra i pali della Roma, hanno destato l’interesse delle big, Real Madrid su tutte, ammaliate dalle doti dell’estremo difensore brasiliano. Il portiere ha un contratto fino al 2021 e percepisce 1,5 milioni di euro a stagione, ma il direttore sportivo Monchi è pronto ad adeguargli l’ingaggio per trattenerlo almeno per un’altra stagione nella Capitale. Un’operazione volta fortemente dal presidente James Pallotta.

L’americano, sulle frequenze radiofoniche di Strius Xm, lo ha candidamente dichiarato: «Sia Alisson che Under hanno firmato un contratto di cinque anni, li abbiamo blindati. Di Alisson poi sono particolarmente felice perchè sono stato un suo tifoso sin dal primo giorno. E adesso sta mostrando il suo valore. Si dicono sempre le stesse cose, che la Roma venda i giocatori, ma noi non siamo un supermercato. Il nostro ds Monchi, con il quale c’è una sintonia totale, ha lavorato bene per sistemare i conti nell’ottica del fair play finanziario». Tradotto, visto che la situazione in bilancio è migliore rispetto al passato, non dobbiamo più sacrificare i nostri big sul mercato per rispettare i parametri del ffp. Stavolta Pallotta manterrà la promessa o cadrà ancora nella tentazione di cedere i pezzi pregiati?