Pioli e una squadra di… giornalisti: siparietto a Firenze

pioli
© foto www.imagephotoagency.it

Stefano Pioli vuole far capire il suo calcio ai giornalisti? Questi ultimi sono stati un pomeriggio agli ordini del tecnico della Fiorentina

Novanta minuti, come una partita. I giornalisti fanno i calciatori, Pioli fa il
Pioli. Ovvero l’allenatore che spiega alla propria squadra metodi, principi di gioco,
meriti e debolezze. Proprie e degli avversari. E, come in ogni spogliatoio che si rispetti, tutto quello che viene detto rimane confinato all’interno delle quattro mura. Pomeriggio diverso quello di ieri a Firenze. Con l’idea del tecnico viola, apprezzata e ultra apprezzabile, di far capire qualcosa in più del proprio calcio
a chi poi deve cercare di raccontarlo, sintetizzarlo e analizzarlo durante tutta la stagione.

CLIMA DISTESO – Quello andato in scena all’interno del centro sportivo viola è stato il primo di una serie di incontri fra stafft ecnico e stampa volto alla comprensione. Foto e immagini servono per spiegare concetti che altrimenti sembrerebbero vaporosi. La partita come sublimazione di una mole di lavoro enorme. Come ricorda “La Gazzetta dello Sport”, il calcio è fatto di mille componenti: molte incontrollabili, su altre invece serve massima preparazione. L’incontro finisce, il campionato no. Domani Pioli farà ancora il Pioli, ma a lezione di tattica ci sarà la squadra. La preparazione della sfida all’Udinese è già iniziata.