Pjanic e il ‘patto’ con Dzeko: «Scudetto Juve e lui capocannoniere»

infortunio pjanic juventus
© foto www.imagephotoagency.it

L’intervista di Pjanic al portale bosniaco Avaz in cui parla della fuga Scudetto della Juventus e della lotta marcatori tra Dzeko e Higuain

Miralem Pjanic non si dimentica dei vecchi amici. Nemmeno di quelli della Roma. Del resto lo avevamo già visto mettere un ‘like’ al post su Instagram in cui l’ex compagno giallorosso, il centrocampista Kevin Strootman, celebrava il 4-0 contro il Villarreal. Non solo. Nel corso di una recente intervista in Bosnia, infatti, Pjanic, che con la propria Juventus viaggia a vele spiegate a caccia del suo primo Scudetto in Italia, non si è dimenticato nemmeno del connazionale Edin Dzeko: «Lui e Higuain si giocheranno il titolo di capocannoniere fino ala fine. Dzeko ha avuto fin qui tante occasioni da gol e le sta sfruttando bene, la Roma gioca un calcio più offensivo del nostro. Se Edin mi lascia lo Scudetto, può diventare tranquillamente capocannoniere» afferma scherzosamente Pjanic in occasione dell’intervista col portale bosniaco ‘Avaz’. Prosegue: «Giocare per la Juventus è un privilegio, è un onore far parte di questo gruppo, esco più con Dybala, Higuain, Khedira, Mandzukic e Pjaca, siamo sempre insieme».