Prandelli: «Pioli un sarto, cuce sempre il vestito giusto alla squadra che allena»

Prandelli: «Pioli un sarto, cuce sempre il vestito giusto alla squadra che allena»
© foto www.imagephotoagency.it

Belle parole quelle riservate da Cesare Prandelli al nuovo allenatore del Milan Stefano Pioli

Terminata la brevissima era Giampaolo adesso toccherà a Stefano Pioli risollevare le sorti del Milan. Dalla sua parte c’è anche Cesare Prandelli. L’ex ct azzurro si è espresso in modo molto positivo in un’intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport.

«Anche io, come Pioli, sono stato etichettato come un Normal One. E ne vado fiero. Vuol dire essere persone serie, equilibrate, preparate. E pazienza se non buchiamo il video, se non abbiamo atteggiamenti clamorosi, se non alimentiamo dibattiti con il nostro comportamento. Noi siamo allenatori di calcio, non attori. Pioli è un sarto creativo, non è un tecnico legato a una sola idea di gioco. Ha grandi conoscenze in materia calcistica. Questo gli permette di adattarsi al materiale che gli viene messo a disposizione dalla società. Il Milan ha fatto bene ad affidarsi a Pioli».

«È rapido a trovare soluzioni e quindi anche se entra a campionato in corso può incidere subito. Ripeto, Pioli è un sarto che trova sempre il modo di cucire il vestito giusto alla squadra che allena. E, sia chiaro, lui sa lavorare con il cashmere ma anche con la stoffa più semplice. La prima sfida sarà dare un’anima al Milan. Il campionato è appena iniziato, niente è compromesso. La squadra rossonera può guardare in alto. Senza esagerare, però».