Probabili formazioni Genoa – Bologna: la prima di Mandorlini, Destro…

laxalt probabili formazioni genoa - bologna
© foto www.imagephotoagency.it

Probabili formazioni Genoa – Bologna, partita valida per la 26ª giornata di Serie A Tim 2016/2017: infortunati, indisponibili, squalificati e dove vederla in streaming gratis tv. Le indicazioni utili al fantacalcio: Mandorlini esordisce con il 4-3-3 con Izzo terzino e Simeone supportato da Palladino e Lazovic in avanti. Per Donadoni ancora Petkovic in attacco

Probabili formazioni GenoaBologna, partita valida per la 26ª giornata di campionato della Serie A 2016/2017, in programma per domenica 26 febbraio 2017 alle ore 15 presso lo Stadio Luigi Ferraris di Genova. I padroni di casa provano a uscire dal momento buio affidandosi all’esperienza del neo tecnico Andrea Mandorlini che vara subito il suo modulo preferito 4-3-3. In difesa Burdisso è sicuro di un posto da titolare al suo fianco più Munoz di Orban con Izzo spostato nel ruolo di terzino destro. In mezzo i tre centrocampisti dovrebbero essere Hiljemark, Cataldi e Rigoni a sostegno del tridente Lazovic-Simeone-Palladino. Occhio però all’ipotesi 3-5-2 con Pinilla al fianco del Cholito e Palladino in panchina. Se il Genoa è in piena crisi non se la passa meglio il Bologna che proverà a ritrovarsi dopo le 4 sconfitte consecutive patite nell’ultimo mese. Donadoni spera di riavere a disposizione Destro, ma a oggi un suo pieno recupero sembra improbabile, dunque ancora spazio, almeno all’inizio, per Bruno Petkovic che ha ben figurato nella prima da titolare contro l’Inter. In porta è pronto al rientro Antonio Mirante. Non stanno benissimo Pulgar e Verdi che ha avuto un piccolo risentimento durante lo stage con la Nazionale, se i due non dovessero farcela pronti Donsah e Di Francesco.

GENOA (3-5-2) – Lamanna; Izzo, Burdisso, Munoz; Lazovic, Hiljemark, Cataldi, Rigoni, Laxalt; Simeone, Pinilla. In panchina: Rubinho, Biraschi, Morosini, Cofie, Beghetto, Taarabt, Ntcham, Pandev, Palladino. Allenatore: Mandorlini
BOLOGNA (4-2-3-1) – Mirante, Krafth, Torosidis, Oikonomou, Masina; Donsah, Taider; Verdi, Dzemaili, Krejci; Petkovic. In panchina: Da Costa, Sarr, Mbaye, Helander, Pulgar, Rizzo, Di Francesco, Viviani, Nagy, Sadiq, Destro. Allenatore: Donadoni.

Probabili formazioni Genoa – Bologna: info streaming e tv

La partita sarà trasmessa a partire dalle ore 15 in diretta tv sulle frequenze satellitari di Sky Calcio e su quelle digitali di Mediaset Premium, oltre che in streaming per pc, smartphone e tablet su piattaforme iOs, Android e Windows Mobile tramite app Sky Go e Premium Play.

Probabili formazioni Genoa – Bologna: le scelte di Mandorlini

Il nuovo allenatore del Genoa Andrea Mandorlini dovrebbe ripartire dal 4-3-3, ma con qualche modifica sostanziale negli uomini, oltre che nello schieramento, rispetto al suo predecessore Ivan Juric. Curioso per esempio l’utilizzo di Diego Laxalt come terzino offensivo, mentre a centrocampo dovrebbe rientrare Danilo Cataldi. In avanti nessuna grossa novità: Diego Simeone confermato al centro, ai lati invece ancora spazio per Raffaele Palladino e, probabilmente, pure per Darko Lazovic.

Probabili formazioni Genoa – Bologna: Krafth titolare

Niente rivoluzioni per Roberto Donadoni in vista di Genoa – Bologna. Il tecnico degli emiliani è propenso a riproporre l’undici visto contro l’Inter la scorsa settimana, con un’unica eccezione: Krafth dal 1′ come terzino destro al posto di Mbaye. Ballottaggio che verrà risolto nelle prossime ore. In attacco confermato Petkovic titolare al posto dell’acciaccato Mattia Destro.

Probabili formazioni Genoa – Bolgna: risalgono le quotazioni di Destro

Fino a qualche ora fa sembrava sicura la presenza dall’inizio di Bruno Petkovic al centro dell’attacco del Bologna, ma nelle ultime ore sono risalite le quotazioni di Mattia Destro. L’attaccante avrebbe recuperato a pieno dall’infortunio e vorrebbe già scendere in campo dal primo minuto. La scelta ora dovrà farla mister Roberto Donadoni.

Probabili formazioni Genoa – Bologna: Mandorlini inizia la rivoluzione

Subito scelte forti del neo tecnico genoano che ha deciso di non convocare Edenilson che ha avuto un problemino fisico e la coppia Orban-Ninkovic che invece rimane fuori perchè non al meglio dal punto di vista fisico-mentale. La difesa diventa dunque praticamente obbligata e sarà quella ipotizzata in questi giorni Izzo-Burdisso-Munoz-Laxalt.

Probabili formazioni Genoa – Bologna: le parole di Mandorlini

In conferenza stampa, il tecnico del Genoa Andrea Mandorlini ha fatto il punto della situazione sulla formazione che schiererà contro il Bologna: «Infortunati? Ninkovic ha accusato qualche fastidio, Edenilson si è allenato poco, così come non avrò Veloso e Gentiletti a disposizione. In porta? Lamanna sta bene e giocherà».

Probabili formazioni Genoa – Bologna: out Orban e Edenilson

Oltre a quelle annunciate di Miguel Veloso e Santiago Gentiletti, altre tre assenze pesanti per il Genoa di Mandorlini. Infatti Orban, Edenilson e Ninkovic non rientrano nell’elenco dei convocati per la sfida di domani contro il Bologna: 4 Cofie, 5 Izzo, 8 Burdisso, 9 Simeone, 10 Ntcham, 11 Palladino, 14 Biraschi, 15 Hiljemark, 16 Beghetto, 17 Taarabt, 22 Lazovic, 23 Lamanna, 24 Munoz, 27 Pandev, 28 Brivio, 30 Rigoni, 32 Morosini, 38 Zima, 51 Pinilla, 83 Rubinho, 93 Laxalt, 94 Cataldi.

Probabili formazioni Genoa – Bologna: la prima di Mandorlini, Destro…

La prima di Mandorlini da allenatore del Genoa. Per l’occasione il tecnico dovrebbe puntare sul 3-5-2 con Izzo, Burdisso e Munoz in difesa e con il doppio ‘pivot’ in attacco, ovvero Simeone e Pinilla. Donadoni pensa al 4-2-3-1 con Dzemaili alle spalle dell’unica punta Petkovic. Destro, recuperato dopo un problema fisico che gli ha impedito di partecipare all’ultima partita, partirà dalla panchina.